Breaking NewsCoronavirusCronacaPagina NazionaleSanità

Coronavirus, 28.352 nuovi casi e 827 morti

Eseguiti 222mila tamponi

Sono 28.352 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia, a fronte di 222.803 tamponi eseguiti (ieri i contagi erano stati 29.003 su 232.711 test). Nelle ultime 24 ore ci sono stati 827 morti, per un totale di 53.677 dall’inizio della pandemia. Diminuiscono di 64 unità le terapie intensive (3.782 in tutto), mentre sono 354 in meno le persone ricoverate negli altri reparti Covid (33.684 in totale). 

La situazione in Campania

🔴COVID-19, IL BOLLETTINO ORDINARIO DELL’UNITÀ DI CRISI DELLA REGIONE CAMPANIA

Questo il bollettino di oggi:

Positivi del giorno: 2.924

di cui:

Asintomatici: 2.650

Sintomatici: 274

Tamponi del giorno: 22.301

Totale positivi: 148.942

Totale tamponi: 1.530.803

Deceduti: 63 (*)

Totale deceduti: 1.546

Guariti: 2.263

Totale guariti: 43.414

* 37 deceduti nelle ultime 48 ore e 26 deceduti in precedenza ma registrati ieri a seguito di accertamenti

Report posti letto su base regionale:

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656

Posti letto di terapia intensiva occupati: 184

Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)

Posti letto di degenza occupati: 2.188

* Posti letto Covid e Offerta privata

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Andrea De Luca
La rassegna

    Comments are closed.