• Lun. Ago 15th, 2022

In Lombardia numeri in calo. Iss: “Rt sotto 1 in tutte le regioni tranne che in Valle d’Aosta”

Sono 228.658 i contagiati totali per il coronavirus in Italia, 652 più di ieri. Il dato comprende attualmente positivi, vittime e guariti. Ieri l’incremento nazionale era stato di 642. Lo ha reso noto la Protezione civile. Il numero delle vittime per Covid-19 è salito a 32.616, con 130 decessi nelle ultime 24 ore. I guariti sono saliti a 136.720 (+2.160). Gli attualmente positivi scendono sotto quota 60mila (59.322). Ancora in calo le terapie intensive (-45).

Continua il calo dei nuovi casi di coronavirus in Lombardia. Lo riporta la Regione spiegando che nella giornata odierna sono stati registrati +293 positivi rispetto a giovedì (+316) e 57 morti. Aumenta il numero dei guariti (+1.081) e diminuiscono i ricoveri ospedalieri (-91) tra cui quelli in terapia intensiva (-19). A Milano città i nuovi malati sono +35 nelle ultime 24 ore.

L’indice di contagio Rt è segnalato sotto il valore 1 in tutte le regioni italiane tranne in Valle d’Aosta, dove si registra un valore pari a 1.06. Il dato emerge dal report settimanale del monitoraggio sulla fase 2, illustrato durante la conferenza stampa all’Istituto superiore di sanità. Per la Valle d’Aosta si considera l’indice un’oscillazione momentanea mentre la Lombardia è in decremento.

Il governatore lombardo Attilio Fontana è “soddisfatto” per il report dell’Iss secondo cui l’indice Rt della Lombardia è pari a 0,51, in discesa rispetto allo 0,62 dell’ultima rilevazione. “Un primo passo avanti verso la tanto auspicata ‘nuova normalità – ha detto il presidente – e un premio alla volontà dei lombardi che hanno rispettato le regole e ai quali va il mio ringraziamento”. Il livello di rischio “passa così da moderato a basso”

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale