CronacaesteriNewsPagina NazionaleSanità

Coronavirus, cresce il contagio in Europa. L’Oms: “Numeri solo da Iss, basta panico”

Di Maio: “Notizie errate all’estero ci danneggiano”

Il coronavirus si allarga in Europa e contagia Danimarca, Romania ed Estonia. In Italia, si registra un primo caso in Puglia: scuole chiuse per sanificazione in provincia di Taranto. Aule vuote anche in Campania e a Palermo. Intanto, la Cina ha registrato 433 nuovi contagi e 29 nuovi decessi. Lo riferisce la Commissione sanitaria nazionale precisando che nella provincia dell’Hubei, epicentro dell’epidemia, le infezioni certe sono state 409 e le vittime 26. Sale anche il bilancio in Corea del Sud ed Iran. Il Giappone chiude tutte le scuole.

“L’Italia è un paese affidabile. C’è una buona notizia: tutti i pazienti allo Spallanzani sono guariti”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, in conferenza stampa all’Associazione Stampa Estera. Secondo Di Maio, all’estero girano “tante notizie errate che stanno danneggiando l’economia e la reputazione della nostra comunità scientifica che sta affrontando in maniera brillante la situazione”. 

“I casi positivi al Coronavirus si possono definire solo dopo la conferma dell’Iss ed ora sono circa 190; quelli comunicati dalle Regioni devono essere considerati come casi sospetti. Le Regioni hanno l’obbligo morale di seguire le indicazioni centrali altrimenti si genera il panico collettivo. Se si fossero attenute a questo nelle comunicazioni oggi avremmo 190 casi accertati”. Lo ha detto Walter Ricciardi dell’Oms e consulente del ministro della Salute, alla Protezione civile. 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.