CronacaesteriNewsPagina NazionaleSanità

Coronavirus, ecco l’ultimo bollettino. Il contagio dilaga in Europa

L’ultimo bollettino fornito dalla protezione civile. Oms: “L’Europa è diventato il nuovo epicentro della pandemia”

Sono 14.955 i malati di coronavirus in Italia, 2.116 in più di giovedì, mentre il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – ha raggiunto i 17.660. Il dato è stato fornito dal commissario per l’emergenza Angelo Borrelli in conferenza stampa alla protezione civile. Sono invece 1.266 i morti, 250 in un solo giorno. Le vittime in maggioranza hanno oltre 80 anni e hanno due-tre patologie pregresse. I guariti sono 1.439, 181 in più.

“C’e’ una raccomandazione, che vorrei enfatizzare: è molto importante per chi sta in quarantena oppure per i positivi che il loro comportamento a casa sia molto rigoroso per evitare altri contagi nella stessa casa”. Lo spiega il presidente Iss, Silvio Brusaferro, in conferenza stampa.

“Oltre cinquemila persone sono morte, un tragico primato”. Così Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Oms, ha commentato l’epidemia da coronavirus. “Oltre 132mila casi di Covid-19 sono stati segnalati alla nostra Organizzazione da 123 Paesi e territori diversi”, ha aggiunto.

L’Europa è diventato il nuovo epicentro della pandemia di coronavirus. Lo certifica l’Organizzazione mondiale della sanità. Zone rosse in Austria, la Svizzera chiude tutte le scuole, frontiere chiuse in Repubblica Ceca, la Spagna dichiara l’emergenza.

E’ negativo il test sul coronavirus cui è stato sottoposto il presidente brasiliano Jair Bolsonaro. Lo ha fatto sapere lo stesso leader sul suo profilo Facebook.

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, si appresta a dichiarare l’emergenza nazionale a causa del coronavirus. L’annuncio sarà fatto nel corso della conferenza stampa convocata per stasera. Lo riporta l’agenzia di stampa Bloomberg.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.