• Mer. Ott 20th, 2021

Coronavirus. I Lions Clubs in prima fila nell’emergenza

I Lions stanno svolgendo un grande lavoro di assistenza in questa fase di emergenza

Coronavirus e i Lions, la nota diffusa dall’Associazione sottolinea gli sforzi compiuti

CASERTA – Coronavirus, i Lions Clubs in prima fila. Terza riunione programmatica dell’anno sociale 2019-2020 per i Lions della IV e della V Circoscrizione del distretto 108YA. L’incontro è in programma domani, sabato 09 maggio, alle ore 16 e si svolgerà in modalità telematica,

su una delle numerose applicazioni di video-conferenza, nel pieno rispetto delle normative in vigore per il distanziamento sociale e la prevenzione dei contagi da COVID-19.

 Le due circoscrizioni, presiedute rispettivamente da Carlo Russo e da Maria Stefania Camerlengo, raggruppano complessivamente 20 clubs delle province di Avellino, Benevento e Caserta, per un totale di 589 soci.

Questa terza riunione sarà un’occasione per tutti i soci e gli officers dei venti clubs per confrontarsi sul significato e i modi di affermazione della leadership nelle associazioni di servizio, con l’atteso intervento del responsabile distrettuale del Global Leadership Team Luigi Mirone;

sulle problematiche ed i tanti successi dei clubs; sul loro impegno a favore del territorio di appartenenza; sulle politiche di accoglienza e orientamento dei nuovi soci. Sarà anche l’occasione per una discussione sulle azioni da mettere in campo nei prossimi mesi per un nuovo e diverso modo di organizzare i services, le iniziative attraverso le quali cioè i Lions club

mettono in campo e realizzano i loro progetti nelle diverse aree tematiche di interesse, alla luce della nuova e diversa socialità e delle restrizioni imposte dalla pandemia. Aree tematiche nazionali ed internazionali che spaziano dalla sanità e tutela della salute alla lotta alla fame ed alla povertà,

dalla cultura ed etica della solidarietà all’economia, dalla tutela dei beni culturali ai giovani, con gli scambi giovanili internazionali ed i campi estivi organizzati quest’anno sospesi per via della pandemia, ai migranti.

“La forza di un’organizzazione come i Lions sta anche nella sua capacità di adeguarsi ai tempi, ai luoghi ed alle circostanze senza perdere la propria identità e continuando ad operare, sia pure in modi e forme diverse, sempre all’insegna we serve. Cioè dell’impegno per il servizio a favore della comunità locale, nazionale e mondiale e dei suoi bisogni”,

spiega Maria Stefania Camerlengo, presidente della V Circoscrizione. “Un impegno che non è venuto meno, anzi si è rafforzato, durante l’emergenza COVID-19”, continua Maria Stefania Camerlengo. Lo dimostrano i numeri del distretto 108YA che comprende Campania, Calabria e Basilicata: 120 service svolti, 350.000 euro donati, 36 ospedali serviti, tra questi quelli di Ariano Irpino, Benevento e Sessa Aurunca cui sono stati donati ventilatori polmonari e monitor multiparametrici.

Tra le attrezzature mediche, in tutto il distretto sono stati donati 13 ventilatori polmonari, 5 monitor parametrici, 2 barelle di biocontenimento, 1 video laringoscopio. A questi si aggiungono le migliaia di dispositivi per la protezione individuale donati, ad iniziare dalle mascherine chirurgiche, maschere CPAP, saturimetri e termoscanner.

L’ultima iniziativa in ordine di tempo della V Circoscrizione è stata la donazione di 500 mascherine alla città di Ariano Irpino, una dei centri della Campania maggiormente colpito dalla pandemia, infine il club Lions Benevento Host ha donato 60 PC alle scuole cittadine.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa