CoronavirusCronacaNewsPagina NazionaleSanità

Coronavirus, l’ultimo bollettino. Calano i contagi e risalgono le vittime

L’ultimo bollettino fornito dalla protezione civile. Cala il numero di nuovi positivi e torna a salire quello dei morti

Sono 8.326 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 894 in più di ieri. Lo ha detto il commissario per l’emergenza Angelo Borrelli durante la conferenza stampa alla Protezione civile. Ieri l’aumento dei guariti era stato di 408. Per il terzo giorno consecutivo cala il numero di nuovi positivi: oggi sono 3.612, mentre ieri erano 3.780 e domenica 3.957. Torna invece a salire il numero delle vittime in un solo giorno: oggi sono 743, mentre ieri erano 601 e domenica 651. In totale il totale dei morti in Italia è 6.820. Aumentano i ricoverati in terapia intensiva: 3.396, più 192 in un giorno.

Torna a salire il numero delle vittime per coronavirus in Lombardia: sono 402 i nuovi decessi per un totale di 4178, dopo due giorni di dati in calo rispetto al picco di 546 morti registrato sabato. Domenica erano stati 361, lunedì 320. Il numero dei contagiati supera quota 30.000: con 1.942 casi in più i positivi in regione sono 30.703. In Lombardia i ricoverati non in terapia intensiva sono 9.711, con 445 pazienti in più rispetto a ieri. In terapia intensiva ci sono oggi 1.194 persone ricoverate, su un totale di 1.500 posti in terapia intensiva. I dimessi aumentano: sono 6.657 che hanno lasciato l’ospedale. A Codogno le persone positive sono 268, con zero contagi in più rispetto a ieri. A comunicare i dati è l’assessore al Welfare lombardo, Giulio Gallera, nel suo bollettino quotidiano.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.