CronacaesteriNewsPagina NazionaleSanità

Coronavirus, morti due passeggeri sulla Diamond Princess. Rientrano gli italiani

Per la prima volta le guarigioni superano i contagi

Due pazienti contagiati dal coronavirus sulla nave da crociera Diamond Princess messa in quarantena nella baia di Yokohama sono morti. Lo riportano i media internazionali. Si tratta di una coppia anziani. I decessi in Giappone dovuti al Covid-19 salgono a tre. Le persone contagiate a bordo della nave hanno superato quota 600.

Nel frattempo, è partito nella notte da Ciampino ed è atterrato alle 14.30 l’aereo dell’Aeronautica militare con il personale medico e i materiali necessari ai controlli sanitari per il test del coronavirus a cui, nelle prossime ore, saranno sottoposti i  viaggiatori che intendono tornare in Italia. Saranno poi imbarcati su un secondo aereo decollato nel pomeriggio, che tra giovedì e venerdì rientrerà all’aeroporto militare di Pratica di Mare.  Gli italiani a bordo della Diamond Princess sono quindici membri dell’equipaggio e una decina di passeggeri. Con loro dovrebbero viaggiare anche un certo numero di cittadini europei. Una volta in Italia i connazionali, come per quelli provenienti da Wuhan, dovranno sottoporsi a una quarantena di 14 giorni in strutture dello stesso aeroporto di Pratica di Mare. L’italiano della nave risultato positivo al coronavirus sarà invece riportato in Italia da un volo successivo.

Le vittime per il coronavirus sono oltre 2.000 e 74.000 i casi di contagio. Ma per la prima volta le guarigioni superano i contagi.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.