CronacaesteriNewsPagina NazionaleSanità

Coronavirus, Niccolò è tornato in Italia

Il 17enne è stato accolto dal ministro degli Esteri Di Maio

Niccolò, il 17enne rimasto a Wuhan per alcune settimane perché sospettato di aver contratto il coronavirus, è tornato in Italia. Il ragazzo è atterrato, poco prima delle 8 di questa mattina, all’aeroporto di Pratica di Mare, in provincia di Roma. Ad accoglierlo, oltre ai familiari, il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio. Il giovane, adesso, resterà in quarantena all’ospedale Spallanzani di Roma.

Intanto, i morti nel mondo per l’epidemia sono saliti a 1500 e c’è il primo caso accertato in Africa: si tratta di uno straniero in Egitto.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.