• Sab. Nov 27th, 2021

Coronavirus, primi casi in Piemonte e a Milano. 59 i contagiati

L’Ue: “Sostegno all’Italia”

Primi casi di coronavirus in Piemonte (un 40enne torinese entrato in contatto con il focolaio nel basso lodigiano) e a Milano (un 78enne di Sesto San Giovanni). Sale a 59 il bilancio dei pazienti positivi tra Piemonte appunto (1), Lombardia (46) e Veneto (12). Dei casi accertati a Vo’ Euganeo (Padova) due sono familiari dell’uomo morto ieri. Le vittime per ora sono due. L’appello della Protezione civile: “In ospedale solo se necessario”. 

C’è un primo caso di coronavirus anche a Milano. Lo riferisce la Regione Lombardia, secondo cui si tratta di una persona “residente a Sesto San Giovanni che è attualmente ricoverato all’Ospedale San Raffaele”. Si tratta di uno “dei 7 nuovi casi appena confermati rispetto ai 39 già comunicati questa mattina (due dei quali in provincia di Pavia e altrettanti in provincia di Cremona)”. Gli altri 6 provengono dalle zone già interessate dall’infezione.

“La Commissione è in stretto contatto con l’Oms Europa e il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ed è pronta a sostenere le autorità italiane e fornire ogni possibile sostegno”. Lo ha affermato la commissaria Ue per la Salute Stella Kyriakides. “Lavoriamo a stretto contatto con gli Stati membri per garantire che i sistemi sanitari Ue siano attrezzati e pronti, come il lancio di un appalto congiunto per sostenere l’accesso ai dispositivi di protezione individuale che potrebbero essere necessari”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale