CoronavirusCronacaNewsPagina NazionaleSanità

Coronavirus: salgono i guariti, numeri in calo in Lombardia. Iss: “Siamo al picco”

L’ultimo bollettino fornito dalla protezione civile: i guariti aumentano, in Lombardia scendono contagi e terapie intensive. L’Iss: “Siamo al picco dell’epidemia”

Sono complessivamente 77.635 i malati di coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 2.107. Lunedì l’incremento era stato di 1.648. Il numero complessivo dei contagiati – comprese le vittime e i guariti – è di 105.792. Il dato è stato fornito dalla Protezione Civile. Sono 12.428 i morti, con un aumento di 837 rispetto a lunedì, quando l’aumento era stato di 812. Il virus colpisce in maniera letale soprattutto gli uomini e soprattutto gli individui in età avanzata con patologie associate. Sono 15.729 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 1.109 in più rispetto a lunedì. Ieri l’aumento dei guariti era stato di 1.590.

Per il sesto giorno consecutivo è ancora in calo la crescita dei contagi in Lombardia. I nuovi casi positivi sono 1.047, per un totale di 43.208 contagiati in Regione. Lunedì l’aumento era stato di 1.154, domenica di 1.592. In calo anche il numero di morti: 381, per un totale di 7.199. Lunedì erano stati 458, domenica 416.

E’ negativo per la prima volta dall’inizio dell’emergenza coronavirus il dato degli accessi in terapia intensiva in Lombardia: ieri c’erano infatti 1.330 pazienti ricoverati in rianimazione e oggi sono invece 1.324, Sei in meno. Aumenta di poco invece il dato dei ricoverati in reparti non di terapia intensiva: sono 68 in più, per un totale di 11.883.

Siamo arrivati al picco dell’epidemia di coronavirus, il quale ora è un pianoro da cui dobbiamo discendere. L’indice di trasmissione del nuovo coronavirus, il cosiddetto R con zero, “è vicino all’uno (un positivo che ha la potenzialità di infettare una persona) ma dobbiamo arrivare sotto il valore uno”. Lo ha detto il presidente dell’Iss, Silvio Brusaferro. “Dobbiamo mantenere tale indice sotto l’uno, intorno allo 0,5, con misure efficaci”. Per raggiungere invece il valore zero contagi, ha detto, “ci vorranno mesi”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.