• Lun. Mag 23rd, 2022

L’ultimo bollettino fornito dalla protezione civile, i guariti superano quota 30mila. Terapie intensive e ricoveri ancora in calo

Dall’inizio dell’epidemia sono 147.577 le persone risultate positive al coronavirus in Italia. Il dato comprende anche il numero dei deceduti e quello dei guariti. L’incremento dei casi totali rispetto al giorno precedente è di 3.951. Lo ha reso noto il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli. Sono complessivamente 98.273 le persone attualmente malate, con un incremento rispetto a ieri di 1.396. Sono 18.849 le vittime, con un aumento rispetto a ieri di 570. I guariti sono 30.455, 1.985 in più di giovedì. Calano ancora per il settimo giorno consecutivo i ricoveri in terapia intensiva. Sono 3.497 i pazienti nei reparti, 108 in meno rispetto a ieri. Dei 98.273 malati complessivi, 28.242 sono poi ricoverati con sintomi157 in meno rispetto a ieri – e 66.534 sono quelli in isolamento domiciliare.

In Lombardia i casi positivi sono 56.048 con una crescita di 1.246, mentre ieri erano stati 1.388. Diminuiscono i ricoverati in terapia intensiva che sono 1.202, con un calo di 34, mentre i ricoverati non in terapia intensiva sono 11.877 con un aumento di 81. Cala anche la crescita dei deceduti che sono con 10.238, con 216 morti mentre ieri erano 300. E’ quanto ha detto il vicepresidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, confermando che “il trend è in diminuzione”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale