Alto CasertanoCoronavirusCronacaNews

Coronavirus. Troppa gente in giro, servono più controlli

In molti comuni si registrano ancora assembramenti e persone in strada

Le prossime due settimane saranno decisive per fronteggiare l’epidemia

TEANO/ALTO CASERTANO – Coronavirus, troppa gente in giro: c’è bisogno di maggiori controlli. Anche nell’Alto casertano ancora molte persone non rispettano le regole per evitare la diffusione del contagio da Coronavirus.

Mentre da più parti giungono appelli a restare a casa e ad evitare uscite non motivate da comprovate necessità ed urgenze, ancora molti cittadini anche dei comuni dell’Alto casertano non rispettano le norme imposte e credono di essere “furbi” trovando mille scuse per poter stare fuori dalle proprie abitazioni. Da Teano a Vairano, da Roccamonfina a Mignano Montelungo,

si moltiplicano le segnalazioni di persone che creano assembramenti ingiustificati, che non rispettano le distanze dovute quando si va a fare la spesa, che passeggiano senza motivo magari lungo strade secondarie per evitare i controlli.

Le Forze dell’Ordine ormai da settimane sono impegnate nel monitoraggio del territorio nel tentativo di far rispettare le regole per contenere i contagi da coronavirus ma troppa gente in giro rischia di vanificare ogni sforzo. Se la stragrande maggioranza delle popolazioni hanno capito il pericolo che incombe e con grande sacrificio rispettano le norme, in tanti invece cercano di eludere i controlli per stare all’aria aperta.

Passeggiate con cani al seguito, gente che con la scusa di andare a fare delle corse e camminate magari si ritrova lungo i sentieri di campagna, tanti contadini che si recano nelle proprie campagne anche senza dover svolgere alcuna attività lavorativa concreta.

Gente in strada con mascherine anti contagio

Le norme del Governo Conte e le varie delibere adottate dalla Regione Campania sono chiarissime nell’indicare ciò che è consentito e ciò che invece non lo è. I trasgressori rischiano multe salatissime e sanzioni penali.

Vista la situazione di illegalità che rischia di amplificarsi in queste settimane di festività pasquali, ecco che giunge un accorato appello dai cittadini alle Istituzioni locali e alle Forze dell’Ordine affinché vengano intensificati maggiormente i controlli in ogni comune per far rispettare rigorosamente le regole per contrastare l’epidemia di Covid-19.

L’irresponsabilità di tante persone rischia di compromettere il grande sacrificio della stragrande maggioranza dei cittadini che invece le regole le rispettano. L’auspicio è che prevalga il senso di responsabilità di ognuno: per colpa di tanti incoscienti si rischia di provocare ancora lutti e dolore in tante famiglie. RESTIAMO A CASA !

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Vincenzo Mario
Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,

    Comments are closed.