• Mer. Ago 17th, 2022

I sindacati partecipano al tavolo economico della Regione

Incontro con la Giunta regionale campana

NAPOLI – I sindacati partecipano al tavolo economico della Regione. Potenziamento della rete sanitaria, creazione di misure di sostegno al reddito per quelle fasce di popolazione non coperte da ammortizzatori sociali e sostegno alle imprese: sono le priorità condivise nell’incontro

che si è svolto lo scorso primo aprile, in videoconferenza, tra i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Campania, – Nicola Ricci, Doriana Buonavita e Giovanni Sgambati – Confindustria Campania e la giunta regionale per discutere delle misure e delle proposte da mettere in campo nella nostra regione per affrontare l’emergenza Coronavirus.

Al centro del confronto, la piattaforma economica-sociale che la Regione intende sottoporre al Governo, con il contributo anche delle organizzazioni sindacali, per dare una risposta concreta ai bisogni dei cittadini e dei lavoratori in questo periodo emergenziale.

Per realizzare l’obiettivo, si è stabilito di attivare un tavolo permanente con le parti sociali, che con incontri settimanali, metterà a punto misure condivise per gestire la fase attuale e quella post-emergenziale.

“È stato un primo incontro improntato su responsabilità e dialogo. – hanno detto a margine i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Campania – Per realizzare queste misure occorrono però risorse importanti e certe, tema sul quale abbiamo posto alla giunta regionale le nostre preoccupazioni. Il contributo del mondo sindacale, già dato nella fase di raccolta delle proposte proseguirà nelle prossime ore e nei prossimi giorni”.

Per la Regione Campania hanno partecipato il vice presidente della giunta, Fulvio Bonavitacola e gli assessori Sonia Palmeri, Ettore Cinque e Antonio Marchiello insieme ad i rispettivi funzionari. 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa