EventiNews breviRegione Campania

Corso di alfabetizzazione per detenuti stranieri nelle carceri campane. Il Garante Ciambriello sempre in prima linea.

Un Progetto del Garante Campano delle persone private della libertà personale e la Società Soluzioni Inverse S.r.l.


Napoli. Si è appena conclusa sulla pagina Facebook del Dott. Samuele Ciambriello, garante dei detenuti della Campania, una diretta iniziata alle ore 10,30 dal titolo “Corso di alfabetizzazione per detenuti stranieri nelle carceri campane”.


Tenutasi presso il Consiglio Regionale della Campania, la presentazione del Report, nasce da un progetto promosso dall’ufficio dello stesso Ciambriello, a sostegno e supporto dei detenuti stranieri.

Sono 17mila306, su un totale di 53697 persone, gli stranieri della popolazione carceraria italiana. Nei 15 istituti penitenziari della Campania sono 877 su quasi settemila gli stranieri ed è rivolto a loro il corso di alfabetizzazione, con lo scopo di colmare il gap delle differenze linguistiche all’interno delle mura carcerarie.


Dunque, una delle innumerevoli iniziative promosse e ideate dal garante Ciambriello, come quella di qualche giorno fa svoltasi ad Aversa, in cui si è parlato attraverso il finanziamento dei soldi delle Regione, di promuovere progetti di pubblica utilità sia per far uscire un gruppo di detenuti dal carcere al lavoro presso il Comune di Aversa che per riordinare l’archivio dell’ex OPG, così da essere fruibile anche all’esterno.


Incontro durante il quale lo stesso Ciambriello ha tenuto a precisare che “bisogna superare le case lavoro che sono in piedi dal 1930, un’idea terapeutica di lavoro superata. Occorre pensare invece a luoghi non detentivi, case che siano veramente tali e contesti di lavoro e di inclusione sociale che vedano coinvolti gli enti locali. Insomma delle vere misure alternative di reinserimento sociale per queste persone che vengono considerate particolarmente pericolose”!
Presente anche il garante dei detenuti di Napoli, Pietro Ioia, come Ciambriello vigile e attento ai diritti di chi non ha voce, di chi da sempre confida in un cambiamento sociale, volto alla difesa di non pochi diritti tutt’oggi calpestati. Ciambriello ancora una volta, dimostra di essere un raggio di luce e un indiscusso positivo punto di congiunzione tra istituzioni, Stato e diritti dei detenuti.

Il Report conclusivo, realizzato dalla Società Soluzioni, è consultabile al seguente link: https://www.cr.campania.it/…/Corso-di-alfabetizzazione…

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Annamena Mastroianni
Docente. Media Educator. Formatrice.

    Comments are closed.