Cose SerieNews

Bridgerton, la serie in costume che ci ha fatto innamorare

Arriva su Netflix Bridgerton, la novità di questo Natale. Una serie storica con uno sfondo romantico ed un pizzico di femminismo

Questa settimana per la rubrica ‘Cose serie’parleremo di Bridgerton, la nuova serie in costume che ha fatto innamorare un po’ tutte le fanciulle amanti del genere.

Chi conosce la queen Shonda Rhymes?

Ditemi sì, e per chi non lo sapesse lei e’ la regina delle serie tv, colei che ha prodotto Grey’s Anatomy e Scandal,ed è proprio lei che ha dato vita a questa nuova serie tratta dai romanzi in costume .

Scandali, intrighi, storie d’amore e tradimenti, renderanno la storia avvincente. Un misto tra Gossip Girl e Sex and the City solo che le fanciulle qui ballano il valzer e fanno il debutto in società. Tratta dalla saga di Julia Queen, ‘The Duke and I’, è la storia delle sorelle Bridgerton ed ogni libro è dedicato ad una di loro.

Vediamo un po’ di trama:

Siamo a Londra, agli inizi dell’Ottocento. Le donne di quest’epoca avevano si è no il potere di decidere quale pizzo applicare sul proprio abito, e l’unica preoccupazione per le loro famiglie era far fare un debutto in società eccellente alle giovani fanciulle così da trovare un buon partito.

Le protagoniste di questa storia, sono ragazze che hanno dei sogni, desideri,soprattutto sessuali e sognano l’indipendenza. Ciò non è possibile quindi si devono adeguare alle regole della società. La serie mette in evidenza la storia della famiglia Bridgerton e la prima stagione è concentrata sulla primogenita Daphne, l’attrice Phoebe Dynevor.

la regina Charlotte

La regina di Inghilterra Charlotte i Meclemburgo-Strelitz la nota durante il loro primo incontro e la giovane fanciulla diviene al centro della cronaca mondana a causa della giornalista Lady Whistledown, che nessuno conosce a quanto pare.  Una Gossip girl ottocentesca.

La giovane Daphne ci stupirà, ha un bel caratterino e vuole sposarsi solo per amore. Una mezza femminista romanticona, alla Bridget Jones. Per evitare corteggiatori indesiderati si affiderà all’aiuto di un tenebroso duca, Simon Hastings, (la serie merita di essere vista solo per i suoi addominali…).

Un altro personaggio di spicco è la sorella Eloise, una Jo March di tutto rispetto. Fuma, si ribella al sistema e vuole studiare,diritto concesso solo agli uomini. (Non oso nemmeno immaginarlo!) .

Oltre a lei, incontreremo la sua migliore amica Penelope Featherington. E’ la vicina di casa delle ragazze Bridgerton.

Un po’ goffa, molto dolce e paffutella. Non rispecchia la dama ideale dei canoni del tempo, ma che dire, è una grande rivincita e nel corso della serie sarà una grande sorpresa. Ha una mamma che ha pessimo gusto nell’abbigliarsi e abbigliare le povere figlie.

Questa serie è una novità ed ha avuto già un ottimo riscontro su Netflix. Rappresenta uno scacco matto alle vecchie tipologie di serie sentimentali, con un ottimo compromesso tra storia e romanticismo, come vuole appunto il secolo in cui è ambientata. Inoltre, in ognuna di noi esiste nascosto nell’angolo del nostro cuore, il desiderio del lieto fine e le nostre protagoniste ce lo regaleranno.

Bridgerton è una serie doc, incentrata sul ruolo delle donne, tutte diverse tra loro ma tutte capaci di evolversi e migliorare loro stesse in una società molto maschilista.

Dalle mamme dedite ad accasare le figlie, alla Regina Charlotte, sposa di Giorgio III che vive del gossip londinese, avendo lei stessa una vita sentimentale molto travagliata.  

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Marianna D’Antonio
Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell

Comments are closed.