Cose SerieNews

Pose: La serie tv che dovete assolutamente vedere,ecco perché

La storia della comunità lgbt, l’emarginazione, la discriminazione, Pose e la serie che racconta il  vissuto delle difficoltà di chi è nato in un corpo non suo

La critica:”E’ un capolavoro”

Il Sangue non fa la famiglia fa i parenti,

la famiglia è quella con cui condividiamo i nostri pregi e i nostri difetti e continua comunque ad amarci. La famiglia è quella che scegliamo.

Pose

Per la Rubrica ‘Cose serie’ ecco che questa settimana ci vado giù pesante. Voglio parlare di una delle serie più avvincenti e belle mai viste ma in questa sorta di recensione sarò obiettiva: POSE. La serie creata da Steven Canals e Ryan Murphy.

Trama

Pose

Inizi anni ’80 , siamo a New York. Erano gli anni d’oro di Madonna,di Vogue e di Micheal Jackson. Gli anni in cui si ballava per strada e si sognava in grande. La serie Pose inizia così, con protagonisti la comunità Lgbt della grande mela, e tra emarginazioni,violenza,prostituzione viviamo tutto questo attraverso gli occhi di chi lotta per avere dei diritti che, all’epoca,erano negati.

Molti di loro vivono per strada perché diseredati dalla famiglia ed emarginati dalla comunità bigotta e patriarcale. Nascono le case con ‘madri’ e ‘padri’. Chi ha la possibilità ospita chi non ha famiglia e creano,quindi,il loro nuovo nucleo familiare.

Tra questi, c’è Blanca, che nella vita ne ha passate tante, ma vuole una rivincita ed essere accettata in quanto donna.  Tra problemi quotidiani e ballroom culture porterà avanti lotte per i diritti della sua comunità.

Pose ballroom

Durante quegli anni, arriva però un grande mostro: HIV. Ad essere colpiti sono proprio le persone più fragili e senza le dovute conoscenze,la trasmissione di questo virus diventa virale. Mieterà molte vittime.

In questa serie si affrontano tematiche serie, campagne di prevenzione dato che, ancora oggi, è palese la poca conoscenza delle malattie sessualmente trasmissibili. Il tocco di eleganza,l’amore, la voglia di rivincita fa in modo che Pose sia una delle serie più desiderate dal pubblico, in quanto, non diventa un documentario,anzi, è la vita di donne sognatrici,che non volevano altro che l’amore. Un concetto chiave proposto più volto è la ‘Rinascita’.

Da piccolo bruco a farfalla. E’ ciò che accade ad ogni protagonista, ha un’evoluzione. La stessa Blanca inviterà i suoi figli a fare di meglio ed a realizzarsi per poter evitare le cattive strade.

La comunità lgbt ha vissuto in quegli anni forti discriminazioni,ed ancora oggi, vediamo quanto sia difficile per loro portare avanti lotte per uscire dal limbo dell’emarginazione.

Un valore che viene espresso in lettere chiare e concise e’ il senso di appartenenza. Per quanto ci possano essere gelosie, sfide e quant’altro,davanti ad un problema,davanti alla malattia la comunità si stringe e fa squadra. Nessuno viene lasciato solo. Si vedrà l’ascesa di un giovane Trump, di problemi politici e di ingiustizia sociale. Più volte verrà citato nella serie il cattivo rapporto con le forze dell’ordine che non mostrano il minimo rispetto per chi come Blanca, è in transizione.

Pose è la serie che porta alla luce varie tematiche,quindi non è per nulla banale,e se dedica ampio spazio alla politica non poteva mancare il riferimento alla musica. Ognuno di loro,durante le serate alla ballroom può emergere. Moda,estetica,fisico scultoreo, danza. Ognuno di loro sogna,poi c’ è chi desidera essere un’imprenditrice ed  allontanarsi dall’etichetta di donna di strada per diventare una donna rispettabile,a ritmo di vogueing.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Marianna D’Antonio
Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell

Comments are closed.