Cose SerieNews

Unorthodox, la serie che ha fatto scandalo nella comunità chassidica

La voglia di fuga, di libertà e di emancipazione, sono questi i temi trattati dalla serie tratta da un romanzo autobiografico

Per la rubrica ‘Cose serie’, questa settimana parleremo di Unorthodox, una mini serie molto accattivante tratta dalla biografia di Deborah Feldman, ex ortodossa.

Unorthodox

La trama

Esther , la protagonista, è una giovane diciannovenne che vive nella comunità ebraica chassidica ultra-ortodossa di Brooklyn, quartiere di New York.

E’ una ragazza che non può scegliere il suo futuro, seguendo le regole della sua comunità molto rigide, il suo scopo è quello di sposarsi e fare figli in memoria delle vittime della Shoan.

Infatti,sarà la stessa protagonista, in uno degli episodi a sostenere quella tesi. La loro è una comunità sfuggita all’Olocausto dall’Europa dell’Est.

Tutti i principi in cui crede Esther verranno meno quando si renderà conto che la vita matrimoniale con il giovane Yanky non è idilliaca. Suocera inopportuna,marito non capace di renderla felice,farà in modo che la giovane sposa scapperà ed andrà a Berlino, città d’origine dei suoi nonni e dove vive anche la madre,fuggita anni prima alla comunità.

Nella capitale tedesca Esty riscoprirà un vecchio dono,quello della musica e cercherà di rifarsi una vita. Nel frattempo suo marito Yanky, per ordine del rabbino perché figuriamoci se lui potesse decidere senza il consenso di mammina e di tutta la comunità, parte per cercare di riportare la moglie a casa. Non tanto perché prova dell’affetto, ma non sia mai si venisse a sapere una cosa del genere!

Giorno del matrimonio

Perché vederla?

Quando questa serie è arrivata in Italia, Marzo 2020, primo lockdown, mi diede da pensare. Pensavo fosse una di quelle serie emotivamente insopportabile. Un carico troppo emotivo da sostenere per chi cerca uno svago, ma ad oggi posso assicurare che non è così.

Consiglio vivamente di guardarla, soprattutto perché ad oggi, sono tante le persone che vivono seguendo un determinato codice di regole rigide imposto da fanatici religiosi.

Lungi da me dal fare lezioni di Teologia o Filosofia, ma posso assicurare che la serie non è noiosa,pesante o priva di contenuti.

Gli argomenti trattati sono la fuga,la libertà, la voglia di emergere.

Unorthodox E’ la storia di una ragazza che si pone mille domande a cui è stata negata l’istruzione (Certo altrimenti come fanno a farle stare buone buone ) ma che ha voglia di essere libera di seguire i suoi sogni. Una ricerca sul suo passato ed il recupero di un rapporto con sua madre, allontanata dalla comunità.

E’ scorrevole, non ci si annoia ed è una serie che tocca l’animo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Marianna D’Antonio
Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell

Rispondi