Cose SerieNews

Élite, la serie: Perché vederla. I Crimini della Spagna ‘che conta’

Élite,la vita dei rampolli spagnoli nella prestigiosa scuola ‘Las Encinas’.

Crimini, tossicodipendenza, HiV, razzismo sono i tempi principali

Per la rubrica ‘Cose serie’ questa settimana parleremo di Élite, la serie più audace della piattaforma Netflix.

‘Cose serie’,Élite, la serie

Di cosa parliamo?

Siamo nella scuola prestigiosa ‘Las Encinas’ frequentata dai migliori rampolli della Spagna ‘che conta’.

Arrivano tre nuovi studenti: Nadia, di origine Palestinese, Samuel che ha una famiglia problematica e Christian, in cerca della grande svolta.

Tre studenti provenienti da una scuola pubblica che però è crollata. I costruttori, presi dai rimorsi, offrono tre borse di studio ai ragazzi più meritevoli.

Ogni stagione inizia con un crimine e le indagini ci porteranno a rivivere la vita di questi ragazzi alle prese con tossicodipendenza, Hiv,razzismo, disuguaglianza economica e religiosa in una società perbenista ma solo in apparenza, a quanto pare.

Perché vederla?

Perché bisogna sfatare il mito che viviamo in una società dove certi pregiudizi sono stati superati da tempo.

Élite ci mostra come sia difficile portare una maschera per la società, perché vestiamo un ruolo che non ci appartiene ma che ci è stato imposto dalla società o dalla famiglia.

Cosa può portare qualcuno a compiere un crimine? Lo stress? Problemi in famiglia? Tossicodipendenza? Cosa porta questi adolescenti a compiere un gesto così estremo?

Vivono la vita che desiderano o vivono di sogni che a loro non appartengono?

Che ruolo hanno le famiglie e gli educatori?

Ragazzi ormai oberati di tutto, della bella vita, desiderano l’impossibile, vogliono il brivido per compensare le loro vite ormai noiose e prive di stimoli.

Élite ,questa serie ha molto da insegnare, fa riflettere molto sul futuro delle nuove generazioni e quanto sia importante avere un ruolo nella loro vita.

Una cosa importante però, è imparare ad ascoltarli, è quello che chiede Marina, la bellissima Marìa Pedraza, i cui genitori avevano già scelto per lei; o la bella Marchesina,Carla, interpretata da Ester Expòsito, ragazza dallo sguardo freddo e gelido ma che mostrerà il suo essere.

Tema fondamentale,l’integrazione, vissuto da Nadia e suo fratello Omar, di religione musulmana.

Nadia vuole una borsa di studio mentre Omar vuole essere libero dai canoni imposti dalla religione e dalla famiglia.

Élite è una serie a tratti forte,a tratti romantica. Vi affezionerete ad ogni protagonista.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Marianna D’Antonio
Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell

Rispondi