Mer. Giu 3rd, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Gorizia, crolla un palazzo dopo una violenta esplosione: tre dispersi

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Tantissima paura, la causa dell’esplosione forse una fuga di gas

Attualmente ci sono tre dispersi, continuano le ricerche sotto le macerie

GORIZIA. Notizia di pochi minuti fa riportata da un articolo della testata giornalistica online ‘La Stampa’ sulla devastazione accaduta nella città di Gorizia. https://www.lastampa.it/2019/06/20/italia/gorizia-crolla-una-palazzina-dopo-unesplosione-ci-sono-tre-dispersi-B0S5AMBILz3ZnxmSy7MSzL/pagina.html Una palazzina sarebbe andata completamente distrutta per una fuga di gas, tantissima paura nella zona residenziale, gli abitanti sono scesi completamente in strada per avvertire i soccorsi. La strage è accaduta intorno alle 4.20 del mattino, il solaio di un piano rialzato di un palazzo a due piani è andato completamente in rovina, sul posto si sono precipitate le forze dell’ordine con una squadra di intervento rapido dei Vigili del Fuoco che sta ancora operando da otto ore. Al momento risultano disperse tre persone che vengono fortemente cercate. I Pompieri arrivati sul posto avrebbero purtroppo riferito di aver sentito nella zona un forte odore di gas, proprio per evitare conseguenze dannose gli stessi Vigili del Fuoco avrebbero avvertito una squadra di tecnici per interrompere la fuoriuscita di gas.

Leggi anche:

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close