• Gio. Ott 28th, 2021

Curti. Il neo sindaco Raiano vara la sua prima giunta, i nomi

DiThomas Scalera

Apr 27, 2016

Raiano-e-la-giunta-Piscitelli-Di-Matteo-Raiano-Maile-e-Iodice
CURTI. Si è ufficialmente insediata l’amministrazione comunale targata “Legalità e Trasparenza”. Questo pomeriggio (ieri n.d.r.) è avvenuto il giuramento del sindaco Antonio Raiano che ha nominato quali componenti della giunta municipale Alfonso Piscitelli, Emilio Pasquale Iodice, Maria Giovanna De Matteo e Iolanda Maile.
Eletti il presidente ed il vicepresidente del consiglio comunale ovvero Michele Papale e Carolina Russo. Lucia Ienco è il capogruppo di “Legalità e Trasparenza”, all’opposizione siedono l’indipendente Domenico Ventriglia e poi i consiglieri di “Curti Positiva”. L’assemblea è proseguita con l’elezione della commissione elettorale, per la maggioranza sono stati scelti Leopoldo Di Marzio e Carolina Russo e per l’opposizione Mara Morrone. Scelti anche i supplenti della commissione, per la maggioranza Lucia Ienco e Michele Papale e per l’opposizione Michele Di Rauso. Il consiglio comunale si è concluso con la nomina della commissione per la formazione degli elenchi dei giudici popolari: entrano Carolina Russo e Anastasia Nacca che si aggiungono al primo cittadino Antonio Raiano. Prima della fine del consiglio comunale l’ex sindaco Di Rauso ha rassegnato le dimissioni. A fare da cornice all’insediamento della nuova amministrazione ci hanno pensato gli applausi scroscianti da parte dei sostenitori della maggioranza e il brindisi con taglio della torta da parte del sindaco.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru