• Mar. Gen 18th, 2022

In azione carabinieri e personale dell’A.R.P.A.C.

CUSANO MUTRI (BN). Nella giornata di ieri i carabinieri della stazione di Cusano Mutri e personale dell’A.R.P.A.C. di Benevento, a conclusione delle attività di indagini, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Benevento per reati in materia ambientale due cittadini 70enni di Cusano Mutri per  deposito di rifiuti non autorizzata.

Nel corso del relativo sopralluogo, in località Battitelle dello stesso centro, infatti, è emerso che su due terreni confinanti, di proprietà dei due uomini, erano stati depositati materiali non catalogati in rifiuti speciali non pericolosi per molti metri cubi di materiale di scavo e riporto, misto ad elementi riconducibili a demolizioni edili stradali, materiale ferroso da costruzione divelto e piegato, alcuni vetri frantumati, onduline isolanti e lamiere coibentate, senza essere in possesso delle previste autorizzazioni.

Tutta l’area interessata è stata sequestrata e la posizione dei due è ora al vaglio dell’Autorità Giudiziaria.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale