• Lun. Gen 17th, 2022

In arresto due imprenditori di Cusano Mutri

CUSANO MUTRI (BN). I carabinieri di Cerreto Sannita hanno eseguito un’ordinanza di custodia in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Benevento, su richiesta della locale Procura, nei confronti di un 49enne ed un 35enne, imprenditori, residenti entrambi a Cusano Mutri raggiunti da gravi indizi di colpevolezza in ordine ai reati di stalking e tentata estorsione in concorso.     

L’indagine

L’attività d’indagine ha avuto inizio l’11 ottobre scorso, a seguito di una denuncia da parte di una 25enne della provincia di Benevento. La persona offesa, ex-fidanzata di uno degli indagati, consegnava alla polizia giudiziaria una pen-drive contenente le registrazioni, di due telefonate con minacce e contestuale richiesta estorsiva ai danni della stessa. Nelle telefonate l’interlocutore, minacciando un ingiusto male alla persona offesa ed ai propri familiari, asseriva di essere in possesso di foto e video della stessa mentre era in atteggiamenti intimi, chiedendo una cospicua somma in danaro per non mettere in rete tale materiale compromettente, prima 20.000 euro (giugno 2021) e poi gli importi di 107.000 e 130.000 euro (ottobre 2021). Nella serata dell’8 novembre si verificava un incendio di matrice dolosa di una Fiat Panda, di proprietà della madre.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale