• Mer. Ott 20th, 2021

Dallo Spritz di Venezia allo Spritzino del Sud Cafè: ecco il nuovo cocktail anticrisi

DiThomas Scalera

Gen 14, 2017

Sarà un weekend partecipativo al Sud Cafè in via Abruzzi a Vairano Scalo. Il locale, che è da tempo punto di riferimento per la movida, lancia un nuovo cocktail anticrisi: lo Spritzino. Il cocktail è preparato con Aperol, vino bianco e soda.

Il drink rappresenta una variazione dello Spritz, lo storico long drink apprezzato in tutto il mondo per gli aperitivi. Lo Spritz è un cocktail di origine veneta e sembra che il nome derivi dal tedesco austriaco spritzen che significa spruzzare. Si racconta che quando il veneto apparteneva all’Impero Asburgico, i soldati austriaci di stanza a Venezia amavano allungare i vini veneti (molto alcolici) con acqua frizzante. Lo Spritz vero e proprio sarebbe poi nato negli anni ’20 e ’30 del ‘900, quando si pensò di aggiungere al vino spruzzato l’Aperol. Il drink si diffonde e diventa molto popolare a partire dagli anni ’70 fino a diventare nel 2011 cocktail ufficiale dell’IBA (organizzazione internazionale di barman).

Il Sud Cafè rilancia il cocktail in una interessante versione che da spazio proprio al vino, bevanda che come abbiamo visto ha dato origine a tutta la storia. La caratteristica dell’iniziativa del Sud è quella di lanciare il drink a un prezzo popolare di soli 2 euro. Il pubblico del locale potrà in questo fine settimana approfittare di questa ghiotta occasione durante gli aperitivi in cui si può accedere liberamente all’ambio buffet proposto dal Sud.

Per la Pagina Facebook del Sud Café clicca qui.

 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru