• Mar. Ott 26th, 2021

Daniel Leone torna ad allenarsi dopo l’operazione al cervello

DiThomas Scalera

Gen 13, 2015
daniel-leone
Pietramelara. Come si apprende dal sito Sportevai.it, Daniel Leone, il 21enne portiere di riserva della Reggina, squadra che milita nel campionato di Lega Pro, tornerà ad allenarsi mercoledì a neanche tre mesi dall’operazione d’urgenza per rimuovere un tumore al cervello. Il calciatore della Reggina, cresciuto nel vivaio della squadra calabrese, aveva avvertito forti mal di testa nel mese di ottobre. Poi la drammatica scoperta, insieme al Dott. Pasquale Favasuli, e l’operazione d’urgenza. Leone, infatti, aveva una massa tumorale ed era necessaria un’operazione immediata. Dopo l’intervento riuscito, il giovane portiere di origini pietramelaresi ha continuato a curarsi a Milano. Leone si è sottoposto a dei cicli di chemioterapia ed ora ha superato il primo step. Da mercoledì, con tutte le attenzioni del caso, tornerà ad allenarsi con la squadra dopo aver ricevuto l’ok dei medici ma dovrà recarsi ancora a Milano prossimamente per sottoporsi a nuovi cicli di cure. Leone, cresciuto nella Reggina, ha giocato in prestito anche nella Reggiana, nel Sassari Torres e nel Pontedera, sempre in Lega Pro. “Il regalo più bello lo stiamo ancora aspettando, ma per il momento a Natale Daniel è riuscito a strapparmi un Iphone 6, ora speriamo che il Signore ci faccia un altro dono” le parole di Michele Leone, padre di Daniel.
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru