Antica Terra di LavorocampaniaCronacaMarcianiseNewsNews brevi

Marcianise. Irruzione nella stanza del primo cittadino, danni agli archivi comunali

Ignoti balordi hanno devastato anche gli uffici anagrafe e legale

MARCIANISE. Clamoroso quello che accaduto stanotte all’interno del palazzo comunale della città. Ignoti balordi hanno compiuto una raid punitivo all’interno della stanza del sindaco Antonello Velardi, del segretario comunale, della segretaria del primo cittadino e negli uffici anagrafe e legale, rovistando nei cassetti e negli archivi comunali.

La scoperta stamattina da parte dei dipendenti comunali, al momento non si conosce cosa sia stato rubato nei cassetti. Amaro, ma soprattutto arrabbiato il sindaco Velardi che ha dichiarato alla stampa: “Sono penetrati nella nostra casa, hanno fatto visita. Non si capisce chi sono, cosa volevano, ma soprattutto chi è l’artefice di tutto questo”.

Antonello Velardi

Velardi si aspettava tutto ciò- Si tratta ora di capire chi è il mandante di questo vergognoso raid – ha evidenziato ancora il primo cittadino- In questo raid, c’è un messaggio che questi squallidi personaggi ci hanno voluto lanciare facendoci capire qualcosa.”


Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.

0 %
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: