• Gio. Ott 21st, 2021

De Luca indagato, Grillo e M5S all’attacco: “Dimettiti”

DiThomas Scalera

Nov 11, 2015

grillo-m5s-de-luca_manifesto-638x425

Il Movimento Cinque Stelle prepara la mozione di sfiducia. Sul blog di Beppe Grillo un post di Alessandro Battista contro il governatore della Campania e il premier Matteo Renzi. Lanciato l’hashtag #DeLucaDimettiti

Il Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo la ‘tocca piano’: e sull’indagine che coinvolge il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca vara l’hashtag #DeLucaDimettiti, lanciato dal blog di Beppe Grillo che pubblica fra l’altro un post del deputato Alessandro Di Battista contro il governatore salernitano. Le parole del deputato 5 stelle sono accompagnate dalla foto di De Luca che appare in un manifesto, in stile western, come un ricercato con il classico ‘Wanted’. “È il premier che andrebbe commissariato – scrive Battista, attaccando in maniera molto dura Matteo Renzi – Per la sua manifesta incapacità, per la sua conclamata immoralità e per la sua disonestà intellettuale”. Dopo il riepilogo dei fatti per cui De Luca risulta indagato, il commento di Di Battista è tranchant: “Che schifo! Il primo responsabile di questo ennesimo disastro, cosa fara’? Applicherà il modello-Marino anche ad un suo amico? Pensera’ ad un commissariamento? Cercherà un Orfini campano visti i ‘meravigliosi’ risultati a Roma?

Mozione di sfiducia in Consiglio regionale Campania

Valeria Ciarambino, capogruppo dei 5 stelle, dice: “Noi chiediamo le sue dimissioni immediate così come avevamo già fatto mesi fa. Ma poiché crediamo che non abbia la dignità di andarsene, stiamo preparando una mozione di sfiducia. Ci bastano altri 4 voti (i consiglieri M5S sono 7) perché la mozione arrivi in Aula”.

Fonte: fanpage.it

Leggi anche: Caso Mastursi, una bomba su De Luca: indagine per corruzione, coinvolto un giudice

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru