• Mer. Ott 27th, 2021

De Ponte al Sindaco Leonardo: “Per il bene di Pietramelara dimettiti”

DiThomas Scalera

Giu 30, 2015
deponte-leonardo
Il Sindaco di Pietramelara Luigi Leonardo e Andrea De Ponte

 

PIETRAMELARA. Nell’ultimo consiglio comunale abbiamo riscontrato cifre alla mano la pessima gestione, da parte dell’attuale amministrazione, dei problemi che attanagliano Pietramelara. Dal punto di vista pratico, dobbiamo evidenziare, che le spese sostenute sono state sempre “sproporzionate e fantasiose”, rispetto ai bisogni dell’ente e non corrispondono alla qualità dei servizi attesi e ricevuti dalla nostra popolazione. Per questo vogliamo che i nostri concittadini debbano venire a conoscenza di alcuni degli sperperi che avete prodotto:
Euro 70.000 circa per videosorveglianza e ronda armata anno 2013 e 2014.
Dove sta questa VIDEOSORVEGLIANZA???
Euro 32.000 (2014) spese legali non sempre nell’interesse dell’ente – (infatti sono state inserite parcelle di avvocati con l’incarico di denunciare i giornali a loro non favorevoli) e noi cittadini dobbiamo pagare???
Euro 35.000 (2014) per acquisto software;
Euro 25.000 (2014) per Manutenzione e verde pubblico;
Euro 23.000 (2014) circa per telefonia;
Euro 2.400 (2014) per telelavoro (???)
e dulcis in fundo: “PREMI DI PRODUZIONE anno 2014” (???) ai dipendenti comunali euro 35.000.
Abbiamo toccato il fondo, in un momento come quello che stanno vivendo le famiglie di Pietramelara, nello stesso giorno (16 giugno) in cui stavamo pagando IMU e Tasi è stata pubblicata la determina dei premi.
Non vogliamo entrare nel merito legale della vicenda, saranno altre le sedi preposte, ma dal punto di vista politico è stato uno schiaffo in faccia alle famiglie!
Signori Amministratori AVEVATE IL DOVERE di evitare questa ennesima spesa!!!
Vi chiediamo di arrendervi, di dimettervi, perchè un’amministrazione che si rispetti, che chiede sacrifici ai propri cittadini innalzando le tasse al massimo, deve essere in grado di chiedere i sacrifici a TUTTI.
Aveve approvato un rendiconto 2014 irreale e fantasioso. Distante dai cittadini di Pietramelara e dai problemi che affliggono la vita quotidiana!
Se dal punto di vista tecnico il vostro bilancio è pessimo, dal punto di vista politico è anche peggio.
Solo per citare alcuni esempi con relativi contenziosi legali:
La scuola elementare trasformata in asilo nido è iniziata ormai da oltre 7 anni e non ne vediamo il completamento;
L’isola ecologica da voi trasformata, a nostro avviso in maniera abusiva, in sito di stoccaggio provvisorio, non può essere utilizzata dai Pietramelaresi!!!
L’acquedotto rurale non ci risulta che sia in esercizio;
Il canalone o Ecomostro si conferma essere inutile, dispendioso e soprattutto dannoso per l’ambiente;
La circonvallazione (Contrada Dodici), dove tra contenziosi e ditte che si succedono, non sappiamo quando sarà terminata.
Abbiamo saputo che i cittadini di quella zona vi hanno diffidato a completare i lavori per i continui disagi a cui vengono sottoposti. Perchè queste persone devono stare da anni in mezzo alla polvere???
Il famoso campo sportivo che non risulta omologato per la parte riservata agli spettatori;
Che dire poi del nostro splendido borgo, completamente abbandonato al degrado con vie interamente chiuse. Non era successo neanche durante l’ultima guerra mondiale. Voi ci siete riusciti!!!
Siamo vicini a tutte le associazioni che si stanno impegnando a dare rinascita e dignità al nostro Borgo e alla famiglie che ci vivono! Si può e si deve creare occupazione attraverso il turismo culturale.
Il commercio, l’artigianato, l’agricoltura, settori nel passato di Pietramelara importantissimi, sono stati, non solo dimenticati ma anche danneggiati dalla vostra amministrazione.

SONO OTTO ANNI CHE AMMINISTRATE MALE!!!

Riteniamo cari amministratori che sia doveroso, a questo punto, nei confronti di tutta la cittadinanza, mettersi in discussione e fare un passo indietro difronte al vostro palese fallimento.
NON SIETE IN GRADO DI ASSICURARE NEANCHE LA NORMALE ATTIVITA’ AMMINISTRATIVA.
Sindaco, ti chiediamo un atto di generosità: non trascinare tutti nel fallimento del tuo modo di operare. Dicevi durante l’ultima campagna elettorale: “la mia è una candidatura nata dalla gente” – adesso – la stessa gente, ti chiede di fare un passo indietro.
Per tutto questo riteniamo che tu debba prendere coscienza della incapacità politica ed amministrativa di gestire una comunità importante e laboriosa come quella di Pietramelara, un Comune un tempo leader dell’Alto Casertano e oggi fanalino di coda in tutto!
Per questi gravi e seri motivi, ribadiamo che tu sindaco, debba con un atto di umiltà e responsabilità rassegnare le DIMISSIONI.

CS opposizione consiliare ‘La Svolta’

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru