Antica Terra di LavoroCoronavirusNews

De Simone: “Stanchi di essere presi in giro”, il j’accuse

L’ex primo cittadino di Tora e Piccilli critico sulla gestione dell’emergenza

De Simone in un video denuncia lo scaricabarile istituzionale

TORA E PICCILLI – De Simone durissimo sui social: “Stanchi di essere presi in giro”. L’ex primo cittadino di Tora e Piccilli Angelo De Simone attraverso un video pubblicato sui social denuncia la situazione critica di molte zone dell’Alto casertano a causa dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19.

Da un lato l’emergenza sanitaria che vede gli ospedali in piena emergenza, dall’altro la presenza di “medici negazionisti” che rifiutano visite ai pazienti o effettuano screening superficiali e senza alcuna professionalità. Da un lato amministrazioni locali alle prese con la gestione dei contagi e dall’altro una politica regionale e nazionale incapace di assumersi serie responsabilità e fare ciò che davvero è necessario per bloccare i contagi e far “respirare” il Sistema Sanitario Nazionale.

“Le ambulanze non rispondono più ai tentativi di soccorso e possono intervenire solo dopo ore. Abbiamo scoperto poi che esistono alcuni medici di base negazionisti – denuncia in un video postato sul suo profilo Facebook De Simone,

altri che si stanno rifiutando di fare le visite o che non riconoscono le cure, altri che curano per telefono. Peggio ancora ci sono medici che in famiglie dove già ci sono casi Covid se si presenta un nuovo contagiato ci si sente rispondere che si tratta di malanni di stagione!”.

Una denuncia fortissima quella dell’ex primo cittadino che punta il dito contro la politica regionale e l’organizzazione sanitaria regionale “La Sanità è stata distrutta da un sistema che continua a fregarsene – accusa Angelo De Simone -. Dobbiamo continuare a vedere il triste teatrino dello scaricabarile tra De Magistris, De Luca, il Ministero della Salute e le aree interne intanto vengono trascurate. L’Alto casertano è l’Italia dimenticata. L’Italia da dimenticare invece è quella dei nostri politici: prendete, senza pensare ai voti, la decisione giusta per le terre in cui viviamo!”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Vincenzo Mario
Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,

    Comments are closed.