Breaking NewsCronacaPagina Nazionale

Disastro a Camogli, crolla una parte del cimitero: 200 bare in mare

Frana al cimitero di Camogli, in provincia di Genova

GENOVA. Nel pomeriggio di lunedì 22 febbraio, poco dopo le 15, una parte del cimitero di Camogli, in provincia di Genova, è crollata: almeno 200 bare sono finite in mare. La frana sarebbe stata provocata da uno smottamento della falesia sottostante il camposanto. Le immagini e i video del crollo sono impressionanti.

Il momento del crollo

Iniziate le operazioni di recupero

Sul posto sono intervenuti la Polizia Municipale e i Vigili del Fuoco di Rapallo. Al lavoro anche una squadra di sommozzatori, per cercare di recupere i feretri in acqua. “Difficile il recupero delle bare”, scrivono i giornali. Sul luogo è giunto anche il nucleo Nbcr per la prevenzione del rischio biologico.

Aperta un’inchiesta

Mentre le operazioni continuano, la procura di Genova ha aperto un’inchiesta per frana colposa. Da chiarire i motivi e le responsabilità del crollo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.