• Sab. Gen 22nd, 2022

Dissesto Tora e Piccilli. Arriva la risposta di Luciano Fatigati

TORA E PICCILLI – Alla fine la risposta è arrivata, dopo la notizia di ieri del dissesto dichiarato dal Commissario Prefettizio, l’ex sindaco l’ha affidata alla pagina ufficiale SIAMO Tora e Piccilli. Il testo integrale:

TRISTE EPILOGO DI UN VILE GESTO…Con Delibera n. 9 del 18.08.2021 il Commissario Prefettizio ha dichiarato l’apertura della procedura di dissesto finanziario del Comune di Tora e Piccilli. Tanti saranno gli effetti negativi che ne scaturiranno, ma a pagarne le conseguenze peggiori saranno i cittadini (RESIDENTI) di Tora e Piccilli. Ci sarà, purtroppo, un inevitabile aumento nella misura massima consentita, ed in modo automatico per non meno di 5 anni, delle Imposte e delle Tasse, nonché la perdita di numerosi servizi non considerati essenziali. Non è mai stato un segreto che la situazione economico-finanziaria del nostro Comune non fosse delle migliori, ma l’Amministrazione Fatigati stava lavorando intensamente per riequilibrarla ed evitare il dissesto, anche attraverso numerose transazioni per debiti pregressi (esattamente quello che farà anche il Commissario che verrà nominato a breve dal Ministero!!!), alcune delle quali già concluse con esito positivo, che hanno permesso all’Ente di pagare somme minori rispetto all’importo che avrebbe dovuto corrispondere, ed altre in via di perfezionamento. Trattandosi di un piccolo Comune, vi sono grandi difficoltà nel reperire le risorse ed alcuni progetti giunti alla firma, ed altri in cantiere dell’Amministrazione Fatigati, erano finalizzati proprio a permettere maggiori entrate comunali senza provocare danni ai cittadini. Tra l’altro, il Bilancio era già stato predisposto con l’approvazione di numerose delibere da parte della Giunta Comunale (Giunta= Sindaco + Vice Sindaco + Assessore) e depositato per l’approvazione definitiva del Consiglio, non appena fossero trascorsi i termini di legge previsti. Ma “qualcuno” ha ben pensato di far sì che il Bilancio non arrivasse mai in Consiglio! Se si fosse attesa almeno l’approvazione del bilancio prima di sferrare un tale vile attacco personale, almeno i cittadini sarebbero rimasti indenni! Ma a chi ha voluto tutto ciò non interessano le sorti del Comune, non si vedranno aumentare imposte e tasse, perché LORO NON SONO RESIDENTI A TORA E PICCILLI!Allora cosa dire a questi “Signori”? Grazie!! Grazie per aver anteposto il vostro ego ed i vostri interessi personali a quelli di una intera comunità!

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale