• Sab. Ago 20th, 2022

Visite accompagnate alla grandiosa opera di ingegneria idraulica di Vanvitelli

L’emozionante imponenza dei Ponti della Valle dell’Acquedotto Carolino aspetta i visitatori, domenica 5 dicembre.

Il 5, 12, 19 e 26 dicembre, dalle 9.30 alle 12.30, il camminamento superiore della maestosa struttura a Valle di Maddaloni sarà aperto al pubblico per visite accompagnate dal personale della Reggia di Caserta. L’iniziativa è finalizzata a valorizzare questa importante espressione del patrimonio culturale italiano, promuovendone la conoscenza.

I Ponti della Valle, manifestazione più visibile della grandiosa impresa di ingegneria idraulica di Luigi Vanvitelli ideata per alimentare la cascata, le vasche e i giochi d’acqua del Parco Reale della Reggia di Caserta e per soddisfare le esigenze del Palazzo Reale e della città, sono parte del Complesso vanvitelliano, riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Di ispirazione romana, sono una imponente struttura in tufo con tre ordini di archi a tutto sesto che si innalza per un’altezza di 60 metri ed una lunghezza di circa 500 metri stagliandosi in tutta la sua grandiosità sulla valle sottostante. L’Acquedotto Carolino si snoda, per lo più interrato, per una lunghezza di 38 km, dalle sorgenti del Fizzo alla collina di Briano, al Torrione del Parco Reale della Reggia di Caserta.​

Il pubblico, tutte le domeniche di dicembre, potrà attraversare il viadotto dal passaggio più alto. L’ingresso è gratuito. Per prenotare scrivere a leonardo.ancona@beniculturali.it​.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa