• Gio. Ott 28th, 2021

Dragoni. Il Comune ribadisce il divieto dell’uso dell’acqua nelle abitazioni della frazione Maiorano di Monte

DiThomas Scalera

Dic 21, 2015

rubinetto

DRAGONI. A Maiorano di Monte, frazione di Dragoni, a una settimana dall’ordinanza di divieto dell’uso dell’acqua potabile, il comune ha ribadito “il rischio e di conseguenza l’avviso a non usare l’acqua. Il problema – chiarisce il sindaco, Silvio Lavornia – riguarda la condotta in località ‘Ciummiento’ della frazione dragonese che ancora fruisce di tubature fatiscenti gestite dal Consorzio Idrico di Terra di Lavoro”. “Si tratta di ventisette famiglie – ha aggiunto ancora Lavornia – che ignorando il nostro invito a recedere dal contratto con il consorzio idrico casertano, danneggiano pure l’acqua che attingono gli altri nuclei del luogo, che hanno provveduto a passare alla gestione comunale”. Di conseguenza “a seguito di ulteriori analisi predisposte dall’Asl, – ha rivelato ancora Lavornia -, nonostante abbiamo aumentato la clorazione, a causa della presenza di due metalli, ferro e manganese oltre il limite consentito, sono stato costretto a emanare un’ordinanza di divieto di uso dell’acqua”. Intanto il sindaco ha emesso «un avviso per invitare i rappresentanti delle ventisette famiglie ad allacciarsi alla condotta comunale”. Se non provvederanno procederà il Comune.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru