• Lun. Ott 25th, 2021

Dragoni. Nuovo prelievo di acqua nella frazione di Maiorano di Monte, a breve i risultati dell'Arpac

DiThomas Scalera

Gen 8, 2016

rubinetto
DRAGONI. Nuovo prelievo pochi giorni fa in via Annunziata per analizzare l’acqua che sgorga dai rubinetti di Maiorano di Monte, la frazione di Dragoni che, dall’inizio di dicembre, si trova costretta a fare i conti con il colore giallastro dell’acqua dovuto ad una presenza elevata di ferro e manganese. Su richiesta espressa avanzata la vigilia di Capodanno dal sindaco e consigliere provinciale Silvio Lavornia, l’unità operativa di prevenzione collettiva del distretto 32 dell’Asl Caserta, guidata dalla dirigente Laura Leoncini, ha effettuato un nuovo campionamento dell’acqua per verificare se i valori sono rientrati nella norma, così da cercare una soluzione definitiva ad una problematica causata unicamente dalle diverse perdite registrate sulla rete idrica gestita dall’ex consorzio “Terra di Lavoro”. Contestualmente all’ordinanza con la quale il primo cittadino ha disposto il passaggio, con relativo nuovo allaccio, delle 27 utenze domestiche ubicate in località Ciummiento dalla conduttura consortile alla tubazione di proprietà comunale, che presenta tutti i requisiti di salubrità e igienicità dell’acqua, Lavornia ha ottenuto dunque dall’azienda sanitaria locale nuove analisi sulla base dell’ennesimo prelievo dell’acqua in via Annunziata, laddove sono stati eseguiti i campionamenti fino ad oggi, per verificare se i parametri incriminati sono scesi al di sotto del massimo consentito dalla legge. A giorni si sapranno i risultati comunicati dalla sezione provinciale dell’Arpac di Terra di Lavoro, sperando in un esito positivo anche a a seguito di talune modifiche operate dal manutentore del Comune alla rete attualmente in esercizio, che potrebbero aver eliminato alla fonte gli agenti inquinanti il prezioso liquido. L’amministrazione comunale è impegnata da settimane ed in assoluta solitudine per superare la situazione emergenziale e dichiarare la nuova potabilità dell’acqua, il cui utilizzo attualmente è interdetto per fini domestici.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru