• Mar. Ott 26th, 2021

Dragoni. Raccolta straordinaria di rifiuti ingombranti, sabato il ritiro

DiThomas Scalera

Mar 10, 2016

Dragoni
DRAGONI. Dovranno presentare apposita domanda i cittadini dragonesi che sabato prossimo, in occasione della giornata straordinaria della raccolta degli ingombranti promossa dall’amministrazione del sindaco Silvio Lavornia, intendono usufruire del servizio di ritiro a domicilio di materassi, reti, mobili e quant’altro custodito in casa ma ormai in disuso. Le famiglie avranno tempo fino a giovedì per ritirare al comune e compilare il modulo su cui fare richiesta di adesione all’iniziativa ed indicare i rifiuti da smaltire, con la possibilità di conferirne non più di tre, nella mattina di sabato. L’amministrazione Lavornia, attraverso l’assessorato all’Ecologia guidato dal vice sindaco Pierino Piucci e d’intesa con la ditta che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti urbani in paese, ha programmato una giornata straordinaria dedicata al ritiro a domicilio e allo smaltimento dei rifiuti ingombranti presenti sul territorio comunale, offrendo così un servizio efficace alle tante richieste pervenute fino ad oggi al municipio, nell’ambito della introduzione del nuovo calendario del “porta a porta”. Gli operatori della azienda affidataria del servizio si recheranno presso le abitazioni dei dragonesi prenotatisi per liberarsi di vecchi televisori, lavatrici, reti, materassi e quant’altro ricadente nella categoria degli ingombranti. Ancora per qualche giorno i cittadini potranno fare richiesta al comune per disfarsi di elettrodomestici, raee, rae, mobili vecchi, reti, materassi, attrezzature ormai non più utilizzate ed utilizzabili ma ancora conservate presso le proprie abitazioni, e quant’altro di ingombrante, per poi smaltire il tutto attraverso le apposite filiere. Il servizio avrà luogo sull’intero territorio dragonese anche al fine di prevenire il ripetersi di continui casi di abbandono abusivo, da parte dei “soliti ignoti”, di rifiuti ingombranti e vari che sovente si verificano fino a creare delle vere e proprie discariche a cielo aperto. Un pericolo questo che, anche in futuro, il territorio comunale dragonese non correrà più atteso che il Comune ha intenzione di continuare con l’attuazione delle giornate straordinarie di raccolta dei rifiuti ingombranti, e nel frattempo di attivare l’isola ecologica a servizio del paese e dell’intera popolazione a tutto beneficio di un servizio che finalmente si sta svolgendo regolarmente e in maniera seria e concreta.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru