Ven. Mag 29th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Dragoni. Sequestrate aree interessate da stoccaggio rifiuti e da una loro combustione illecita

2 min read
In azione i Carabinieri Forestali di Pietramelara
EVENTI IN EVIDENZA

In azione i Carabinieri Forestali di Pietramelara

DRAGONI. Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Pietramelara, durante un servizio di perlustrazione e di controllo del territorio, hanno notato a distanza una piccola colonna di fumo, per cui si sono portati nei suoi pressi, in contiguità di alcune abitazioni, e più precisamente nel comune di Dragoni, alla via Rione degli Angeli, fraz. “Pantano”, ove hanno riscontrato la presenza di un cumulo di materiale, occupante una superficie di circa mt. 5 x mt.2, interessato da una combustione in corso.

L’esame del cumulo ha evidenziato che esso era composto quasi esclusivamente da segatura prodotta dalla lavorazione del legno e da parti di legname trattato con vernici ed in piccola parte anche da materiale plastico, ferroso e scarti di vegetazione.

Nelle immediate vicinanze del citato cumulo si è anche constatata la presenza di altri rifiuti di vario genere, consistenti in: materiale ferroso, materiale plastico, materiale di risulta, scarti di lavorazione del legno, tipo segatura, contenuti in sacchi in plastica trasparente, della stessa tipologia di quella bruciata, ed ancora, in un’altra area limitrofa: materiale vegetale e legnoso, sacchi tipo “big bags”, contenenti recipienti di vernice in ferro usati.

I predetti militari hanno, altresì, rinvenuto sul posto la persona legata da vincoli di parentela con la proprietà del sito, per cui confronti si è proceduto nei suoi confronti, deferendolo in stato di libertà, per l’integrazione dei reati di cui alla gestione illegale di rifiuti speciali ed alla combustione illecita di rifiuti, sottoponendo a sequestro d’iniziativa le aree ove erano stati rinvenuti depositati sul suolo i rifiuti di cui sopra e quella in cui era in corso la combustione illecita di rifiuti.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close