• Sab. Ott 16th, 2021

Dragoni/Alife. Ponte Margherita, il Comitato lancia una lotteria di beneficenza per autofinanziarsi

DiThomas Scalera

Dic 1, 2016

biglietti lotteria

DRAGONI/ALIFE. Al via l’iniziativa lanciata dal Comitato Pro Ponte per cominciare una raccolta fondi, necessari alle verifiche al Ponte Margherita. Una lotteria di Beneficenza che terminerà il 23 dicembre con l’estrazione di 5 numeri vincenti. Com’è ormai noto l’Osservatorio Ponte Margherita, meglio noto come Comitato Pro Ponte, sta procedendo con le verifiche necessarie alla riapertura del Ponte Margherita, ormai chiuso da un anno. Dopo una prima fase di ispezione visiva che si è svolta sabato, 26 novembre, ad opera della Società 4emme Service S.p.a. di Bolzano, seguiranno esami più specifici, mai eseguiti fino ad ora, per verificare le condizioni effettive del Ponte. Già è stato stilato, dunque, in presenza dei componenti del Comitato Pro Ponte, un cronoprogramma di adempimenti che saranno portati avanti nei prossimi giorni. Il costo elevato di tali verifiche ha fatto si che i componenti del Comitato, già fortemente danneggiati dalle conseguenze della chiusura, si attivassero per organizzare una raccolta fondi anche attraverso questa iniziativa. La lotteria di beneficenza, infatti, altro non è che il più famoso “gioco a sorte” del mondo. Coloro che vorranno partecipare a sostegno della causa potranno acquistare uno o più biglietti (contrassegnati da numerazione progressiva). E’ prevista per venerdì 23 dicembre alle ore 17:30, presso la Sala Consiliare del Comune di Alife, un’estrazione casuali di 5 numeri vincenti. Ad ogni numero corriponderà un premio messo a disposizione da alcuni componenti del Comitato. Questi i premi: oggetto in ceramica; aspiracenere; camicia uomo; anfora in terracotta e portafoglio. (Matese News)

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru