• Sab. Ott 16th, 2021

c84f5e0acd23a7c67172b22f1b037261_xl

DRAGONI/ALIFE. Non passa in Provincia la variazione di bilancio in merito ai lavori di messa in sicurezza del Ponte Margherita. In Assemblea dei Sindaci, tenutasi ieri mattina, 24 sindaci hanno votato no, contro i 22 favorevoli e i 9 astenuti. E dunque una popolazione di circa 64000 persone ha votato si mentre una popolazione di 320000 abitanti hanno votato contro confermando la posizione del no ai lavori senza le prove di carico necessarie.
Ma intanto il Comitato Pro Ponte ha in queste ore formalizzato la richiesta di autorizzazione per lo svolgimento di analisi e studi finalizzati alla valutazione del livello di transitabilità. Con una nota indirizzata agli organi di competenza, sia provinciali che regionali, facendo seguito alla nota prot. N. 2016.0655872 del 7/10/2016 della Giunta Regionale della Campania, con cui veniva richiesta alla Provincia l’effettuazione di prove di carico per accertare il livello di transitabilità del Ponte Margherita e rifacendosi alla successiva nota di riscontro della Provincia di Caserta, il Comitato ha chiesto di “essere autorizzato ad effettuare gli opportuni studi ed analisi per valutare il livello di transitabilità del Ponte Margherita anche attraverso lo svolgimento di prove di carico nonché di ogni altra necessaria analisi e prova in situ”.
Richiesta che comprende anche quella in merito all’autorizzazione per avere accesso libero ai luoghi in vista di un sopralluogo atto a determinare il programma di studi, prove ed analisi. “Si tratta di un programma – fanno sapere dal Comitato – che sarà successivamente inviato agli uffici di competenza in modo da stabilire la tempistica e le modalità operative del caso”. Ancora una volta si ribadisce nella nota la disponibilità a fare fronte alle spese. “4 Emme Service S.p.A. – Prove sperimentali in sito” è, invece, la Società di Bolzano individuata dai cittadini dell’Alto Casertano per effettuare tali analisi.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru