• Lun. Ott 18th, 2021

Dragoni/Caiazzo. Concorso 'I piatti tipici del medio Volturno', domani il decimo appuntamento

DiThomas Scalera

Mar 9, 2017

DRAGONI/CAIAZZO. Domani sera venerdì 10 marzo, a Dragoni, presso l’Agriturismo San Marco, si tiene il decimo appuntamento enogastronomico del concorso I Piatti tipici del Medio Volturno, curato dall’associazione Pro loco Caiazzo “Nino Marcuccio”, in collaborazione con il Consorzio turistico delle Pro loco del Medio Volturno, l’associazione Cuochi e Ristoratori Terra di Lavoro, l’associazione Terra Nostra della Coldiretti, il GAL Alto Casertano e l’associazione I Templari del gusto. Quest’anno le strutture di ristorazione in concorso lavoreranno per consolidare i piatti tipici del territorio proposti durante le scorse edizioni dell’evento. L’Agriturismo San Marco, di recente apertura, si è subito messo in gioco proponendo come piatto tipico, da far valutare alle giurie il primo “Spaghetti freschi agli asparagi selvatici”. All’ interno del menù sono proposti altri prodotti tipici del Medio Volturno tra i quali la Marzellina secca, che è un sottoprodotto del Pecorino del Matese, a pasta soda e compatta di colore bianco e spiccato sapore, a volte aromatizzato solo in superficie con peperoncino frantumato o “pimpinella” (timo serpillo);la Mozzarella di Bufala Campana, prodotta dall’azienda “Fattoria Pagliuca” che sarà presente ,nelle vesti del suo rappresentante, alla serata. Altro ospite sarà il titolare dell’Azienda vitivinicola “Saccomanno & Ciotte” che parlerà del vino offerto ,prodotto con uve: Pallagrello 50% e Casavecchia 50 %. Concludendo, ultimo produttore, non per importanza, che presenzierà sarà il proprietario di “La Macelleria” di Alvignano, Giovanni Messercola, che presenterà i prodotti di salumeria offerti nell’antipasto. Per info contattare l’associazione Pro Loco Caiazzo al numero 0823.862761, oppure via mail a [email protected]
Seguite gli appuntamenti su www.caiazzoproloco.it e su facebook: pro loco Caiazzo – gruppo piatti tipici.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru