Mar. Dic 10th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Due gol annullati e un palo di Silva. La Casertana torna da Bisceglie con un punto

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

I falchi pareggiano in Puglia

Due gol annullati, un palo e il solito piglio aggressivo. Alla fine la Casertana deve accontentarsi di un pari in casa del Bisceglie. E il calcio, si sa, alle volte ama prendersi beffa di te. Sul finire un miracolo di Crispino evita addirittura un gol insperato per i pugliesi.

PRIMO TEMPO – Come consuetudine, è la Casertana a partire con il piede premuto sull’acceleratore. I falchi dettano i tempi della gara contro un Bisceglie raccolto nella propria metà campo. Dopo appena 3’ Castaldo per poco non strappa il pallone dai piedi di Casadei a pochi passi dalla linea di porta. Fortunato il portiere che riesce a vincere il rimpallo. Al 17’ la Casertana va vicinissima al vantaggio: Castaldo ci prova di prova intenzione sugli sviluppi di un corner. Il pallone termina sull’esterno della rete dando l’illusione del gol. Al 32’ i falchi la buttano dentro, ma l’arbitro annulla. Su cross di Adamo, Starita vince un rimpallo col portiere ed insacca. Per l’arbitro c’è un tocco di mano dell’attaccante. Si va dall’altra parte e Abonckelet manda di poco a lato di testa.

SECONDO TEMPO – Ginestra inserisce Longo al posto di Adamo. Dopo 6’ il Bisceglie si rende pericoloso con un tiro a giro di Gatto che termina di poco fuori. Entra anche Zivkov al posto di Laaribi. Esordio per l’ex Reggina. Al 10’ Bisceglie pericoloso: punizione di Piccinni respinta dalla barriera, la palla finisce tra i piedi di Zigrossi che tenta un tiro dal limite che si stampa sulla traversa. Ma la Casertana rialza subito il suo baricentro e torna a pressare. Al 18’ Silva si libera in area e colpisce il palo di tacco su corner di Zivkov. La Casertana le prova tutte. Al 20’ secondo gol annullato su punizione scodellata in area e la palla e va ad infilarsi in rete. Vibranti le proteste dei falchetti. E’ un forcing incessante. Ma allo scadere la Casertana rischia la beffa. Mastrippolito si presenta solo in area, ma Crispino compie un vero e proprio miracolo.

BISCEGLIE-CASERTANA

BISCEGLIE: Casadei, Tarantino (23’ pt Cardamone), Zigrossi, Gatto, Rafetraniaina, Abonckelet, Longo (25’ st Mastrippolito), Turi (25’ st Manicone), Piccinni, Hristov, Zibert. A disp.: Borghetto, Diallo, Wilmots, Mastrippolito, Montero, Caporeale, Carrera, Spedaliere, Ferrante, Esto. All. Vanoli

CASERTANA: Crispino, Rainone, Caldore, Santoro, Starita (32’ st Cavallini), D’Angelo, Castaldo, Zito, Adamo (1’ st Longo), Laaribi (7’ st Zivkov), Silva. A disp.: Zivkovic, Galluzzo, Gonzalez, Ciriello, Matese, Clemente, Lezzi, Varesanovic, Paparusso. All. Ginestra

ARBITRO: Luciani di Roma 1

AMMONITI: Hristov (B), Starita (C), Zilbert (B), Caldore (C), Piccinni (B), Silva (C).

Fonte: Casertana F.C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close