Ven. Mag 29th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Dugenta/Valle di Maddaloni. Rapina in abitazione: arrestati quattro uomini

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

DUGENTA/VALLE DI MADDALONI. I Carabinieri della Compagnia di Caserta, alle ore 04.30 circa,  nel comune di Valle di Maddaloni (CE), sulla strada provinciale 335, hanno proceduto all’arresto per rapina in abitazione, di Mingione Andrea, cl. 1972,  Mingione Francesco, cl. 1970, Tedesco Vincenzo, cl. 1969, e Cioffi Luigi, cl. 1964, tutti residenti a Maddaloni (CE).

I militari dell’Arma, allertati dalla Centrale  Operativa circa una rapina in abitazione avvenuta poco prima nel comune di Dugenta (BN), in piena sinergia operativa con i militari di quel Comando Provinciale, hanno proceduto al dispiegamento del previsto dispositivo procedendo al controllo dei mezzi in transito sulla predetta arteria stradale ed intercettando così l’autovettura FIAT Panda, di colore giallo, che stava percorrendo la strada in direzione Maddaloni. Nella circostanza, i quattro uomini a bordo del mezzo, accortisi della presenza dei carabinieri, hanno tentato di darsi alla fuga e di disfarsi della refurtiva senza però riuscirvi poiché prontamente immobilizzati. La successiva perquisizione personale e veicolare ha consentivano di recuperare l’intera refurtiva, composta da una fede nuziale, un paio di orecchini ed un crocefisso in oro nonché vari attrezzi da scasso ed i passamontagna utilizzati per compiere la rapina.  Gli arrestati sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Leggi anche:

Valle di Maddaloni/Amorosi. Rapinano il Banco Popolare: tre arresti

Telese/Solopaca/Foglianise. Operazione “Alto Impatto”: un arresto, sette denunce e nove fogli di via

 

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Open

Close