• Mar. Dic 6th, 2022

Esordio casalingo negativo per le compagini del Tennis Tavolo Amatori Sessa

SESSA AURUNCA (di Genesio Tortolano). Esordio casalingo negativo per le compagini del Tennis Tavolo Amatori Sessa che sono state entrambe sconfitte nei  loro rispettivi  campionati di competenza e per la precisione in quello di serie B1 ed in quello di C2. La squadra di serie  D/2 per la cronaca giocherà il giorno 7 ottobre. Ad analizzare il duplice ko per il team aurunco, è il coach Pino Sanvitale che dichiara : ” E’ stato un esordio amaro per i nostri ragazzi per quanto concerne il campionato di serie B/1, contro il club del King Pong ROMA. La sconfitta con il punteggio di  2 -5, è maturata al termine di una partita molto difficile per la nostra squadra, in quanto il sodalizio del Roma, schierava tra le proprie fila un quotato pongista straniero, molto forte, parliamo  di Miguel Angel Vilchez Iglesias, appartenente alla scuola spagnola che è tra le principali del panorama internazionale. Quest’ultimo ha conquistato tre punti su altrettanti match disputati. Questo  confronto con il team capitolino, prosegue Sanvitale era già molto difficile e complicato sin dalla vigilia da quando era stato designato il calendario, vista la caratura dell’avversario da affrontare. L’eventualità di un risultato positivo, pertanto appariva  una lontana chimera. I nostri ragazzi, nonostante i cattivi presagi, determinati dalla forza, compattezza e completezza di organico dei rivali, hanno provato a controbattere allo strapotere degli avversari, con Riccardo, Varone altro pongista di ritorno alla base, dopo le fruttuose esperienze maturate in altri lidi e per la precisione nella medesima serie e cioè in serie B1 con Il team del Frassati Napoli. Quest’ultimo, è stato il migliore dei nostri con i suoi due punti conquistati seppur molto sofferti. Purtroppo non è riuscito nell’impresa di battere il suddetto atleta spagnolo Vilchez. Pasquale Vellucci, invece era molto teso ed ha sofferto tantissimo l’esordio casalingo al suo ritorno nella sua città di Sessa Aurunca, dopo alcuni anni di militanza esterna. Nell’ultimo periodo per dovizia di particolari, ha difeso i colori del sodalizio sardo della provincia di Oristano, parliamo del Norbella in serie A1, dove ricopriva un ruolo  marginale nella squadra ovvero quello di  riserva, vista la qualità altissima dell’organico del team isolano. In questa circostanza, non è riuscito ad esprimersi. Pertanto confidiamo in un suo apporto in futuro, altrimenti diventerà impossibile puntare alla salvezza. Infine voglio segnalare l’esordio in B/1 di Mario Buonamano che non si è lasciato intimorire dai suoi avversari, giocando due buoni match, persi per una palese inesperienza, dovuta alla  mancanza di abitudine a disputare incontri di tale ed elevato livello. In C/2, siamo stati sconfitti per 2 – 5 contro T. T. Galleria Mugnano con un punto ciascuno di Marcello Miraglia e Antonio Santaniello . Esordio che si può definire quasi sufficiente quello riguardante l’ultimo acquisto Giuseppe Telaro . Anche in questo campionato, conclude il coach Pino Sanvitale, il nostro obiettivo è la salvezza, aspettando il rientro dell’infortunato  Davide Sullo”. Sabato la squadra di serie B/1, sarà di scena in terra laziale a Ferentino, la formazione militante in serie C/2, farà visita al sodalizio del San Nicola e quella di serie D2 è attesa dal club flegreo del Pozzuoli.  

Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale