Breaking NewscampaniaCronaca

Durazzano. Litiga con un extracomunitario e poi lo investe: arrestato 37enne

Momenti di follia a Durazzano

DURAZZANO (BN). Questa mattina i carabinieri della stazione di Sant’Agata de’ Goti hanno arrestato un disoccupato di 37 anni di Durazzano.

Nel dettaglio, i militari nella tarda serata di ieri sono intervenuti per la segnalazione di una lite tra l’arrestato ed un 41enne bracciante agricolo extracomunitario, originario del Gambia, nella centrale piazza Municipio di Durazzano, dove, dalle testimonianze raccolte, hanno potuto constatare che, il 37enne, subito dopo la lite con il bracciante gambiano, aveva rubato un’autovettura, dileguandosi e rendendosi irreperibile, nonostante le ricerche del fuggitivo diramate a tutte le pattuglie dei carabinieri.

Successivamente, dopo qualche ora si è avuta notizia che lo stesso extracomunitario è stato soccorso e trasportato presso l’ospedale Civile San Pio di Benevento, dove è  stato ricoverato e sottoposto a intervento chirurgico per diverse fratture. I militari hanno appurato infatti che, quest’ultimo, mentre stava rincasando a bordo della sua bicicletta, è stato investito dalla stessa persona con la quale aveva litigato poco prima.  Nel prosieguo delle ricerche, nei pressi dell’abitazione del malcapitato i militari hanno dapprima rinvenuto e sequestrato la Peugeot rubata e, questa mattina, l’epilogo della complessa vicenda, quando il 37enne fuggitivo, è stato rintracciato ed arrestato dai Carabinieri, perché ritenuto responsabile dei reati di tentato omicidio, lesioni gravissime, omissione di soccorso e furto aggravato  e, pertanto, condotto presso la Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sono in corso ulteriori indagini per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Andrea De Luca
La rassegna

    Comments are closed.