NewsPagina NazionaleScuola

È nato SBAM, organo studentesco con l’obiettivo di promuovere e migliorare l’Istruzione

Il movimento conta già molte adesioni in tutta Italia. Nasce ufficialmente il movimento studentesco SBAM (acronimo ridotto di “Studenti di Buonsenso per l’Autonomia e il Merito”), che opererà in tutta Italia con l’obiettivo di riunire in una stessa squadra tutti gli studenti che “abbiano intenzione di rivoluzionare la scuola facendolo in modo propositivo”, come si legge sulla pagina Instagram del movimento. Il progetto è nato nel gennaio 2019 e fin da subito ha raccolto decine di iscrizioni sia da parte di studenti di istituti secondari di secondo grado che da parte di studenti universitari. Un modo nuovo di rappresentare gli studenti e le nuove generazioni, con l’obiettivo di mettere da parte qualsiasi simbolo politico, premiando gli studenti davvero impegnati per rinnovare l’Istruzione del nostro paese. Tale associazione è già attivissima sui social, dove ha intenzione di creare una piattaforma digitale e territoriale per la condivisione di idee, progetti e iniziative tra gli studenti di tutta Italia. Questa la dichiarazione di Filippo Maturi, portavoce SBAM della Regione Campania:

“Sono Filippo Maturi il responsabile SBAM della Regione Campania. Vogliamo raccogliere in un’unica GRANDE SQUADRA tutti gli studenti che credono nei valori del buonsenso, dell’autonomia e del merito. Partiamo da questi capisaldi per RIVOLUZIONARE, soprattutto dall’interno, il sistema scolastico, per candidare sempre più ragazzi nelle Consulte Provinciali e nei Consigli d’Istituto e per portare una voce nuova, alternativa e di buonsenso nel panorama studentesco!”

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Pasquale Malatesta
Mi chiamo Pasquale, scrivo da Caserta, ho 19 anni e frequento il secondo anno della facoltà di Economia dell' Università "Luigi Vanvitelli" a Capua.

    Comments are closed.

    More in:News

    0 %
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: