• Sab. Ott 16th, 2021

El Turu la sblocca, poi la Casertana resta in dieci: finisce 1-1 con la Juve Stabia

DiThomas Scalera

Nov 14, 2016

casertana-sfondo

Ha dato tutto e per lunghi tratti ha tenuto saldamente in mano il meritato vantaggio. Poi l’episodio dubbio dell’espulsione di Carriero, i falchetti costretti a stringere i denti in dieci ed il pari della Juve Stabia. Maglia sudata e applausi di tutto lo stadio ‘Pinto’ per la Casertana: 1-1 con qualche rimpianto e tanti segnali positivi dal gruppo.

La Casertana è sul pezzo. La qualità della Juve Stabia nel palleggio deve fare i conti con le rapide verticalizzazioni dei falchetti che tagliano in due la difesa ospite. Come al 16’ quando Carlini sfugge alla retroguardia e parte in velocità. L’ex Frosinone fa tutto bene, ma sbaglia l’assist ravvicinato a Corado che era pronto ad insaccare. Al 23’ la Casertana sfiora ancora il vantaggio: Russo dice prima di no miracolosamente a Rainone, poi si fa trovare pronto anche sul secondo tentativo di Orlando. Il gol è nell’aria e lo fa materializzare al 24’ Corado: El Turu stacca di testa in maniera perentoria e la palla gonfia la rete. La Juve Stabia si fa viva con Ripa, la cui girata di testa termina alta. La Casertana non molla un centimetro e prima del riposo sfiora ancora il gol con Carlini. Nella ripresa i falchetti sono ancora padroni del campo, ma al 13’ il direttore di gara estrae il secondo giallo per una presunta simulazione in area di Carriero. Casertana in dieci e partita che si fa più difficile. I falchetti fanno di necessità virtù: si chiudono e provano a partire in velocità. Come al 26’ quando Corado lancia Matute. Il camerunense vola verso la porta, manda in tilt la difesa stabiese. Ma il suo servizio arretrato viene intercettato. Dall’altra parte Ripa manda a lato in spaccata da pochi passi. Al 32’ arriva il pari con una botta di Mastalli che si infila all’incrocia. La Juve Stabia prova a sfruttare la superiorità numerica, ma i rossoblu tengono botta fino al triplice fischio.

CASERTANA-JUVE STABIA 1-1

CASERTANA: Ginestra, Finizio, Pezzella (17’ st  Ramos), Rajcic, Corado, Matute, D’Alterio, Carriero, Rainone, Orlando (17’ st De Marco), Carlini. All. Tedesco

JUVE STABIA: Russo, Cancellotti, Liviero, Capodaglio, Atanasov, Marotta (21’ st Kanoute), Sandomenico, Morero, Izzillo (28 st Lisi), Mastalli, Ripa (38’ st Del Sante). All. Fontana

ARBITRO: Guccini di Albano Laziale

RETI: 24’ pt Corado, 32’ st Mastalli

ESPULSO: al 13’ st Carriero (C) per somma di ammonizioni

AMMONITI: Orlando,(C)  Mastalli, Ripa , Kanoute (J.S)

Fonte: Casertana F.C.

 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru