• Dom. Dic 4th, 2022

Francesco Boccia (PD): “Destra vuole bloccare PNRR per togliere risorse su ospedali e scuole pubbliche”

“Il Partito Democratico ha fatto una durissima battaglia in Europa sul PNRR vinta contro le destre nel 2020. L’impegno comune era ed è la riduzione delle diseguaglianze acuite dalla pandemia, soprattutto su scuola e sanità, per rafforzare le reti e i servizi della scuola e della sanità pubblica. Le modifiche al PNRR che continua a minacciare la destra con Meloni e Salvini sarebbero un gravissimo danno per tutto il Sud. Girando per i territori, e lo testimoniano i tanti sindaci presenti qui e guidati dal Sindaco di Caserta Carlo Marino, presidente di Anci Campania, tanti amministratori locali sono terrorizzati dal blocco degli investimenti che inevitabilmente ci sarebbe se vincesse la destra e si andasse a una folle rinegoziazione del Pnrr in Europa. Il Pd non consentirà alla peggior destra di sempre, anti europea e nemica del Mezzogiorno come testimoniano le stesse candidature sui territori, di spostare le risorse riportandole nell’alveo di investimenti che non c’entrano nulla con le priorità del Mezzogiorno su scuola, sanità, reti digitali, trasporti e ambiente”. Così Francesco Boccia, commissario PD in Campania e capolista al Senato in Puglia, oggi a Caserta per la presentazione delle liste del PD e della coalizione di centrosinistra, con tutti i candidati di Campania 2 Caserta – Benevento e i capilista Stefano Graziano e Susanna Camusso.

Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa