Lun. Dic 16th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Elezioni Europee, l’appello di Destra Nazionale – Msi (che non si è presentata)

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Destra Nazionale – Msi dà dei consigli per votare. E qualcuno è sorprendente

La prossima settimana si voterà di nuovo, principalmente per l’Europa.

Destra Nazionale – Msi non si è presentata perché la grossa frammentazione delle liste, fra cui anche quelle di Casa Pound  e Fronte Nazionale, non  avrebbe fatto superare la soglia del 4%, necessaria per avere seggi nel Parlamento Europeo. 

Previsto il crollo del Centro Sinistra e Centro Destra anche perché le liste prima aggregate ora partecipano singolarmente e non più a gruppi, cosa che farà perdere voti al Pd e Forza Italia ma non farà superare la soglia di accesso alle oltre altre piccole dieci liste. Sui risultati molto influirà la raffica di scandali, che hanno colpito continuamente Pd, Forza Italia e Lega, che proteggono i corrotti con la scusa del loro garantismo.

Aumenteranno  voti e seggi della Lega e 5 Stelle, mentre perderanno voti e seggi Pd e Forza Italia. Rispetto alle ultime Elezioni Europee, ora 5 Stelle e Lega si contenderanno il primo e secondo posto, per certo il Pd si piazzerà al 3° posto,mentre prima era al I° posto.  

Forza Italia, ora sempre più in discesa, e Fratelli d’Italia, si contendono gli ultimi  posti fra le liste aventi seggi, qualora supereranno la soglia del 4%, cosa che farebbe conquistare a Forza Italia e Fratelli d’Italia solo qualche seggio, mentre prima Forza Italia ne aveva molti. Intanto, Berlusconi nelle varie Tv continua a far ridere gli italiani, che cerca di raggirare con le solite sue barzellette, che non fanno nemmeno più ridere.

Destra Nazionale – Msi consiglia di non votare quei Partiti, divenuti padronali dopo il cambio del simbolo, come nel caso delle liste Bonino, Berlusconi, Salvini, Meloni. Consigliamo anche di non votare quei Partiti, già presenti nello scorso  Consiglio europeo, perché hanno trascurato gli interessi dell’Italia e degli italiani. Inoltre,  non vanno votati tutti quei parlamentari europei uscenti perché col loro assenteismo, spesso anche fisico come quello di Salvini, hanno tradito gli italiani e l’Italia. Nemmeno da votare sono quei segretari di partiti italiani, che ora si sono candidati anche per l’Europa come Berlusconi, Salvini, Meloni, Bonino. Le doppie elezioni danneggiano solo l’Italia, i cui problemi sarebbero trascurati, come avvenuto in questa consigliatura, che volge alla fine.

Destra Nazionale – Msi consiglia di votare quei candidati, nuovi, onesti e preparati professionalmente, dovunque siano candidati a prescindere dal colore politico.

Leggi anche:

Maddaloni. Il candidato Valentino Grant in visita al Circolo della Lega

Caserta. Via della Seta, Asso Artigiani Imprese Caserta apre uno sportello di consulenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close