• Ven. Mag 20th, 2022

Elezioni Rsu, straordinaria affermazione della FP Cgil nella provincia di Caserta

Straordinaria affermazione della FP Cgil nella provincia di Caserta

A conclusione della tornata per eleggere le rappresentanze sindacali unitarie, la Cgil si conferma a livello nazionale il sindacato più votato nel Pubblico Impiego. Il trend di crescita è stato confermato anche nella provincia di Caserta con l’ottimo risultato ottenuto nella Sanità, nelle Funzioni Centrali e nelle Funzioni Locali.

Particolare rilevanza assume l’esito delle consultazioni nei presidi dell’Asl dove, rispetto alle precedenti elezioni del 2018, sono raddoppiati sia i voti di lista che i rappresentanti eletti, con una performance superlativa al P.O. di Aversa.
“Nonostante la fase storica segnata dalla pandemia – ha dichiarato Ciro Vettone, Segretario Sanità FP Cgil Caserta – abbiamo ricevuto una prova della fiducia che i lavoratori del comparto ripongono nella nostra organizzazione e questo è un incentivo a fare sempre meglio”.

Risultati eccellenti anche negli enti locali dove il ‘quadrato rosso’ è il primo sindacato all’Autorità di
Bacino dell’Appenino Meridionale con una percentuale che supera il 60% dei consensi, alla Camera
di Commercio di Caserta, nei comuni di Maddaloni, Villa Literno, Succivo e in tante realtà di Terra di
Lavoro.
“Siamo particolarmente orgogliosi del risultato ottenuto a Orta di Atella – ha sottolineato Filomena Coletta, Segretaria Funzioni Locali FP Cgil Caserta – dove si è tornati alla normalità dopo l’esperienza commissariale con una grande partecipazione dei dipendenti che ci hanno premiato con quasi il 70% dei voti”.

Anche il comparto dei ministeri, delle agenzie fiscali e degli enti pubblici non economici, registra un notevole incremento con il boom di voti registrati all’Inps, all’Agenzia delle Entrate, alle Dogane e alla Scuola Specialisti dell’Aeronautica. I rappresentanti sindacali della Funzione Pubblica sono eletti in tutti gli istituti più importanti della provincia: Tribunale, Procura, Questura, Prefettura, Inail, Ispettorato del Lavoro e Beni Culturali.
“Tra questi ultimi – ha spiegato Carmela Ciamillo, Segretaria Funzioni Centrali FP Cgil Caserta – è da rimarcare il risultato della Reggia di Caserta dove abbiamo raddoppiato i consensi e siamo passati dal 9% del 2018 all’attuale 20%”.

“La nostra organizzazione è stata premiata e votata anche dai dipendenti non sindacalizzati in modo da risultare primo sindacato tra i non iscritti – ha concluso Luigi Capaccio, Segretario Generale FP Cgil Caserta. La straordinaria partecipazione dei lavoratori alle elezioni dimostra quanto sia sentito il diritto ad essere rappresentati nella Pubblica Amministrazione. Ringrazio gli iscritti, i delegati e i dirigenti sindacali per l’impegno profuso quotidianamente nella tutela di tutti i lavoratori. Desidero fare i complimenti e augurare buon lavoro a tutti gli eletti nelle liste della FP Cgil e degli altri sindacati in un’ottica costruttiva di collaborazione per rilanciare il pubblico impiego”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa