Alto CasertanoCoronavirusNewsPolitica

Emergenza Covid-19, Obiettivo Dragoni chiede la sospensione dei tributi comunali ed altre misure urgenti

EVENTI IN EVIDENZA

La richiesta di sospensione del pagamento dei tributi ed altre iniziative proposte dal gruppo consiliare “Obiettivo Dragoni”

DRAGONI. In un documento sottoscritto nella giornata di venerdì 27 marzo e posto all’attenzione del sindaco, del presidente del Consiglio e del segretario comunale di Dragoni, il gruppo consiliare di opposizione “Obiettivo Dragoni” ha richiesto “la sospensione dall’esazione dei tributi comunali e altre misure urgenti per i cittadini” in relazione  all’emergenza sanitaria creata dal COVID-19.

“L’amministrazione – si legge – proceda ad adottare tutte le misure necessarie legate allo stato dei fatti”. Nello specifico il gruppo consiliare ha chiesto: immediata attivazione del Piano C.O.C.attivazione di sportello informativo per i cittadini, anche di natura telematicaistituzione di una commissione ad hoc per creare una rete di solidarietà al fine di sostenere i nuclei familiari meno abbienti, per i beni di prima necessitàla sospensione dall’applicazione dei tributi comunali fino al 30/06/2020la sospensione dei pagamenti dei piani di rateizzo in corso, funzionali  al recupero dell’evasione dei tributi comunali e relativi agli avvisi di accertamento ed alle ingiunzioni di imposte e canoni degli anni pregressi, almeno fino al 31/05/2020; il blocco dell’esecutività degli atti di accertamento notificati ai cittadini. 

“Obiettivo Dragoni”, in attesa di riscontro, ha concluso: “Siamo disponibili a dare attuazione a quanto richiesto per la tutela dell’interesse della collettività, anche attraverso l’attivazione di conference call”. 

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.