• Lun. Dic 6th, 2021

Eremo di San Vitaliano: il Villaggio dei Ragazzi al V Anniversario del “Luogo della Memoria”

Eremo di San Vitaliano: il Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni al V Anniversario del “Luogo della Memoria”

Una rappresentanza di studenti delle Scuole Superiori della Fondazione Villaggio dei Ragazzi, accompagnata dal docente Francesco Caiazzo, si è recata, stamane, presso l’Eremo di San Vitaliano di Casola retto dal parroco don Valentino Picazio, ove per il quinto anno consecutivo si è celebrato il “Primo Luogo della Memoria di tutti i militari e civili deceduti in missioni internazionali di pace“. La Santa Messa, officiata da S.E. Mons. Santo Marcianò, Ordinario militare per l’Italia, è stata preceduta da una commovente deposizione della corona di alloro al Monumento della Memoria. Presente, per l’occasione, l’on. Giorgio Mulè,  sottosegretario di Stato al Ministero della Difesa, i familiari e gli amici dei “caduti”, nonché le autorità civili, militari e religiose.  “Visitare questo luogo della memoria – ha commentato il dott. Felicio De Luca, Commissario straordinario del Villaggio dei Ragazzi –  ha lo scopo di fornire ai nostri ragazzi la consapevolezza che tanti giovani hanno sacrificato la propria vita per difendere i valori fondanti del nostro amato Paese. Mi congratulo con la comunità che ospita un evento del genere perché mostra una sensibilità che è segno tangibile della volontà di portare avanti e far conoscere una cultura pregna di quei valori di cittadinanza, che devono essere necessariamente  posti a fondamento della collettività“.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa