• Mar. Ott 26th, 2021

ESCLUSIVA Dragoni/Alife. Ponte Margherita, il camion della Provincia giunto per i lavori è senza assicurazione, intervengono i Carabinieri

DiThomas Scalera

Feb 7, 2017

DRAGONI/ALIFE – Il “ponte della discordia” come l’abbiamo definito tempo fa continua a far parlare di se per episodi strani e a volte quasi al limite del ridicolo.

Questa mattina è arrivato sul ponte un camion della Provincia con alcuni operai che dovevano provvedere alla chiusura “ermetica” del ponte. Il comitato presente ha rilevato alcune eccezioni sulla sicurezza dei lavoratori che sarebbero intervenuti sul posto senza le necessarie dotazioni di sicurezza. Il clima si è scaldato e sono intervenuti i Carabinieri che, sembra, su segnalazione del comitato hanno verificato la documentazione del camion della Provincia. Il camion, incredibilmente, è risultato sprovvisto della necessaria copertura assicurativa. In questo momento i Carabinieri sono sul posto e, probabilmente, procederanno al sequestro del mezzo. Una vicenda INCREDIBILE che mette in risalto come la Provincia sia realmente in cattive acque tanto da non aver neanche la possibilità di assicurare i propri mezzi, un bel pasticcio e una bella gatta da pelare per Lavornia.

Un altro tassello dell’incredibile storia del Ponte Margherita, che pare non essere ancora arrivata alla fine.

Vi terremo informati.

La verifica effettuata con l’app del ministero che ha confermato la non copertura assicurativa del mezzo della Provincia

 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru